Verissimo, tra gli ospiti Lucrezia Lante della Rovere: chi è, figlie e carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:50

Tra gli ospiti di Verissimo, oggi c’è Lucrezia Lante della Rovere in compagnia di Luca Barbareschi: chi è l’attrice, curiosità, e carriera

Verissimo, tra gli ospiti Lucrezia Lante della Rovere: chi è, figlie e carriera
Lucrezia Lante della Rovere (Instagram)

La puntata di oggi a Verissimo, il programma condotto su Canale 5 da Silvia Toffanin nel primo pomeriggio, si preannuncia essere ricca di spunti e di ospiti: tra questi, c’è Lucrezia Lante della Rovere, che interverrà nella trasmissione insieme a Luca Barbareschi.

Nella puntata di oggi infatti saranno Daniele Bossari, Simona Ventura e Giovanni Terzi, protagonisti di un’intervista doppia, Luca Barbareschi e Lucrezia Lante della Rovere, Benji e Fede e Francesco Scianna.

Parte del programma sarà dunque dedicato all’attrice Lucrezia, noto e amato personaggio protagonista di tantissimi film, serie e miniserie tv, e a teatro. Inoltre, la stessa attrice nel corso della sua carriera ha ricevuto tantissimi riconoscimenti: ma chi è Lucrezia Lante della Rovere?

Lucrezia nasce a Roma il 19 luglio del 1966 e proviene da una famiglia molto importante. L’attrice infatti è figlia di Alessandro dei duchi Lante della Rovere e della stilista e scrittrice Marina Ripa di Meana.

È membro della famiglia ducale romana dei Lante Montefeltro della Rovere, che vanta due papi in famiglia, Sisto IV e Giulio II. Quest’ultimo, è stato il pontefice che ha commissionato gli affreschi della cappella Sistina a Michelangelo.

LEGGI ANCHE –> Simona Ventura dice sì a Giovanni Terzi: l’ex Stefano Bettarini sarà il testimone

Lucrezia – gli inizi e la sua carriera

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lucrezia della Rovere (@lucrezialantedellarovere) in data:

Il suo primo rapporto con il mondo dello spettacolo, Lucrezia lo ha in giovane età, a 15 anni. All’epoca infatti inizia come modella, essendo una bellissima e slanciata ragazza. A tale professione, tuttavia, poi affianca l’arte della recitazione e ben presto diventa un’attrice in grado di calcare tutti i palcoscenici, dal cinema alla televisione, nonché il teatro.

Il debutto arriva non con un regista qualsiasi: prende infatti parte al film “Speriamo che sia femmina”di Mario Monicelli, del 1986 con Catherine Deneuve, Athina Cenci, Stefania Sandrelli, Giuliana De Sio e molti altri attori di spicco.

Successivamente poi arrivano tanti altri ruoli, per citarne alcuni, in: “Storia di ragazzi e di ragazze” di Pupi Avati, “La carbonara” di Luigi Magni, “Viola di mare” di Donatella Maiorca, “SMS – Sotto mentite spoglie” di Vincenzo Salemme, “Benedetta follia” di Carlo Verdone.

Per quanto riguarda la tv invece, non si contano le fiction e i programmi a cui ha preso parte: “La famiglia Ricordi”, “Tutti gli zeri del mondo”, “Orgoglio 2 e 3”, “Ovunque tu sia”, “Lo smemorato di Collegno”, “Tutti pazzi per amore 3”, “Ballando con le stelle”, “Tutta la musica del cuore”, “La strada di casa” e “Sei Bellissima”.

LEGGI ANCHE –> Verissimo, ospite Simona Ventura: chi è, carriera e vita privata

A Verissimo, ospite Lucrezia Lante della Rovere: curiosità e vita privata dell’attrice

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Prove “il cielo sopra il letto “ #lucabarbareschi #paolomarconi #teatroeliseo #davidhare

Un post condiviso da Lucrezia della Rovere (@lucrezialantedellarovere) in data:

Nuovo appuntamento dunque, oggi sabato 30 novembre, con Verissimo, il programma presentato da Silvia Toffanin su Canale 5, che darà ampio spazio alla vicenda drammatica e al coraggio di Daniele Bossari. 

C’è grande attesa inoltre tra il pubblico per i faccia a faccia che i tanti ospiti avranno con la conduttrice: tra questi, c’è Francesco Sciacca, il noto attore di “Il Processo”, la serie tv in onda su Canale 5.

La medesima grande attesa è tuttavia riservata alla chiacchierata che la Toffanin avrà con Luca Barbareschi e Lucrezia Lante delle Rovere.

Proprio quest’ultima, oltre a cinema e televisione, come anticipato, ha una lunga carriera anche nel teatro. Quando eravamo repressi, Oleanna e Il cielo sopra il letto, Risiko, Il Misantropo di Molière e Il padre di Florian Zeller sono sono alcuni dei progetti a cui Lucrezia ha partecipato.

Grazie agli svariati ruoli e alla lunga carriera, oltre che all’innato talento, l’attrice ha conseguito diversi premi e riconoscimenti: si ricordano il Taormina Film Fest miglior attrice per Gli occhi dell’altro, il Premio Personalità Europea, il – Roma Fiction Fest, il Premio Walter Chiari alla carriera, la Medaglia D’Oro Maison des Artistes e tanti altri ancora.

LEGGI ANCHE –> Daniele Bossari: la crisi interiore e il pensiero del suicidio

LUCREZIA – LA VITA PRIVATA DELL’ATTRICE

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Lusonno 💤

Un post condiviso da Lucrezia della Rovere (@lucrezialantedellarovere) in data:

Lucrezia Lante della Rovere ha avuto un legame di alcuni anni con l’imprenditore romano e in seguito presidente del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) Giovanni Malagò. Dalla loro unione sono nate due splendide figlie, gemelle, Ludovica e Vittoria, nel 1988.

In seguito, l’attrice inizia una relazione con l’ospite che l’accompagna a Verissimo, il regista, attore, produttore e politico Luca Barbareschi. I due sono rimasti in ottimi rapporti, nonostante la separazione. E anzi, c’è un’ottima collaborazione lavorativa tra Lucrezia e Luca, e il 17 dicembre 2019 saranno insieme al Teatro Eliseo di Roma per “Il cielo sopra il letto”.

Per quanto riguarda le relazioni amorose, gli altri rapporti di Lucrezia sono stati con il pittore Marco Tirelli, il regista Gianpaolo Tescari e il compiano giornalista Emiliano Liuzzi, scomparso nel 2016.

Come si evince dal suo profilo Instagram, Lucrezia adora ed ha una vera e propria passione per i cani. Sul suo profilo infatti sono tantissime le foto che ritraggono il suo amico a quattro zampe, alcune delle quali scattate in momenti dolci ed estremamente teneri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lucrezia della Rovere (@lucrezialantedellarovere) in data:

LUCREZIA – DA RAGAZZA DI “UNA TIMIDEZZA SENZA PARI”

Durante un’intervista rilasciata a il Giornale OFFnell’ambito della sua partecipazione a “La strada di casa”, dove ha vestito i panni di Gloria, Lucrezia rispondendo alla domanda relativa a quale personaggio le piacerebbe interpretare ha risposto: “Non tutti sanno che nella vita privata sono molto leggera e brillante.”

Poi ha continuato: “chi mi conosce bene lo sa! Non mi dispiacerebbe interpretare un personaggio che valorizzi questo mio lato più divertente: magari un film ironico che non ha paura di superare la barriera del politicamente corretto.”

Nel corso della medesima intervista ha spiegato che non dimenticherà mai la sua prima esperienza nel mondo del cinema, quando giovane e molto timida, si ritrovò davanti Mario Monicelli. Il regista, conscio di ciò, la stuzzicava a tavola chiedendole informazioni sul menù continuamente, davanti al cast al completo.

“All’ennesima richiesta, – spiega – lo mandai d’istinto a quel paese. Lui, soddisfatto di aver provocato in me una reazione, esclamò: “Oh brava!”.

LEGGI ANCHE –> Vittoria Puccini e Francesco Scianna nell’intevista doppia di Le Iene

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Post bagnetto ❤️

Un post condiviso da Lucrezia della Rovere (@lucrezialantedellarovere) in data: