Francesco Sarcina, il dramma della droga: lui ne è uscito così

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:27

Francesco Sarcina, ecco tutto quello che c’è da sapere sul leader delle Vibrazioni ed ex marito di Clizia Incorvaia. Siete sicuri di conoscerlo vero?

Francesco Sarcina
Fonte Foto Instagram @frasarcina

Negli ultimi anni la vita privata di Francesco Sarcina è stata sotto la lente di ingrandmento, in particolar modo per la fine burrascosa del suo matrimonio con Clizia Incorvaia. Il leader delle Vibrazioni è finito così su tutte le copertine e con lui la sua famiglia, un’attenzione mediatica che non è mai venuta meno.

Oggi Francesco ha ritrovato la serenità, ma ecco tutto quello che c’è da sapere sull’artista dalla vita privata alla carriera, con particolare attenzione per la sua nuova fiamma.

LEGGI ANCHE>>>Francesco Sarcina, così ha dimenticato Clizia Incorvaia

LEGGI ANCHE>>>>Francesco Sarcina innamorato: la nuova fiamma del cantante ha solo 20 anni

Francesco Sarcina, chi è? Età, altezza

F.S. Fonte Foto Getty Images

Nome: Francesco
Cognome: Sarcina
Altezza: 178 cm
Peso: 74 kg
Data di Nascita: 30 ottobre 1976
Età: 44
Luogo di Nascita: Milano

Francesco Sarcina è un cantante e musicista italiano, è nato a Milano 44 anni fa e per la precisione il 30 ottobre del 1976. Figlio di Tito e Nina Sarcina ha origini pugliesi, i suoi genitori sono infatti rispettivamente originari di Manfredonia e Cerignola.

La sua passione per la musica si affaccia già in tenera età quando giovanissimo inizia a suonare la chitarra, capendo ben presto di voler fare di questo suo amore e un vero e proprio lavoro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Sarcina (@frasarcina)

Francesco Sarcina, la carriera: l’incontro con Alessandro Deidda e Le Vibrazioni

F.S. Fonte Foto Getty

Nel 1993 Francesco e Alessandro Deidda si incontrano per la prima volta, ancora ignari che pochi anni dopo quell’amicizia darà vita a una delle band più amate in Italia, Le Vibrazioni. È nel 1999 che nasce il gruppo formato da Francesco (chitarra e voce), Alessandro (batteria), Stefano Vederi (chitarra e tastiera) e Marco Castellani (bassista).

Dedicato a te, chi è Giulia?

Dopo anni di anonimato Le Vibrazioni ottengono un grande successo con l’uscita di Dedicato a Te, un brano del 2003. Lo scorso aprile Sarcina ha postato sul suo profilo Instagram uno scatto del 1998, al tempo il cantante aveva 22 anni e ricorda che a scattare quella foto era stata proprio quella Giulia.

Dedicato a te è uno dei brani più famosi della band e nel ritornello Sarcina canta a squarcia gola “Questo è dedicato a te, che sei immensamente Giulia“, il nome dell’ex fidanzata del cantante. La canzone è un ringraziamento alla giovane che, senza saperlo, lo ha risollevato da un momento molto difficile della sua vita “Le spiego ciò che è accaduto e perché l’avevo lasciata, la ringraziano per ciò che aveva fatto ha svelato a LifeStyle.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Sarcina (@frasarcina)

Da Sanremo al lavoro da solista per Francesco Sarcina

Tra le altre canzoni famose de Le Vibrazioni ricordiamo In una notte d’estate, Vieni da me, Sono più sereno e E se ne va, colonna sonora del film Tre metri sopra il cielo. Nel marzo del 2005 il gruppo partecipa per la prima volta al Festival d Sanremo con il brano Ovunque andrò.

All’inizio del 2008 Marco Castellani lascia la batteria del gruppo nelle mani di Emanuele Gardossi. Nel 2012 dopo l’ultima tappa del Vibratour il gruppo annuncia la pausa e inizia per Sarcina la carriera da solista, che lo vede collaborare con numerosi artisti come Fabri Fibra, Jake La Furia, Noyz Narcos, Marracash, Gué Pequeno e J-Ax.

Nel 2014 torna in solitaria a Sanremo con i brani Nel tuo sorriso e  In questa città, classificandosi decimo con il primo. Il 30 giugno 2017 Le Vibrazioni si riuniscono.

Francesco Sarcina, tra cinema e Tv: da I Soliti Idioti ad Amici

Sarcina prende parte nel 2011 al film di Enrico LandoI solidi idioti- il film. Dal 2014 al 2015 è nel cast di Amici di Maria De Filippi mentre nel 2016 partecipa a Pechino Express- Le civiltà perdute con l’allora moglie Clizia Incorvaia.

Francesco Sarcina, il matrimonio con Clizia Incorvaia

Nel 2015 Francesco Sarcina incontra per la prima volta Clizia Incorvaia, cliente d un locale di proprietà del cantante. I due si scambiano una serie di sms, fin quando Clizia prende l’iniziativa e lo invita al suo compleanno, pare che da allora i due non si siano più lasciati, al punto che dopo quattro mesi decidono di andare a convivere.

Sarcina al tempo era già padre di un figlio, Tobia, nato da un precedente matrimonio. Nel giugno del 2015 Francesco e Clizia si sposano e poco dopo accolgono nella loro vita la piccola Nina. La coppia dimostra grande affiatamento e anche a Pechino Express conquistato tutti con la loro sintonia.

Clizia Incorvaia e il presunto tradimento con Riccardo Scamarcio, migliore amico di Sarcina

Grande Fratello, Clizia Incorvaia Vs Riccardo Scamarcio: le accuse
Scamarcio, Fonte: Instagram / Incorvaia, Fonte: Instagram

Nel 2019 scoppia lo scandalo, dopo un periodo di separazione Clizia e Francesco tornano insieme e si raccontato quello che è successo nel periodo di lontananza. Clizia confessa un bacio con Riccardo Scamarcio, migliore amico e testimone di nozze di Sarcina. >>>approfondisci qui

Il noto attore, da poco diventato papà, non ha mai commentano la notizia, mentre Clizia è finita nell’occhio del ciclone. Solo con la partecipazione al Grande Fratello Vip 4, Clizia è riuscita a farsi conoscere e apprezzare. Oggi è felice al fianco di Paolo Ciavarro.

Francesco Sarcina, “Così ho dimenticato Clizia”: chi è la nuova fidanzata?

Questo pomeriggio Francesco Sarcina si racconterà ai microfoni di Oggi è un altro giorno, chissà che non decida di aprirsi sulla sua nuova fiamma. Pare che nella vita del cantante sia arrivata una studentessa di 20 anni. Tuttavia su di lei non sono molte le informazioni in nostro possesso.

“Non ero più lucido”, Francesco Sarcina racconta la dipendenza dalla droga

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Sarcina (@frasarcina)


Come svelato in un’intervista per l’Huffington Post Francesco Sarcina ha combattuto la sua battaglia con la droga, ricorda di essere cresciuto in quartieri difficili. “Quando fai il primo tiro di canna, pur di averne ancora, spacci e non solo” ha svelato, sottolineando come la cocaina sia arrivata solo più tardi nella sua vita “quando già suonavo nelle cantine e il circolo di amici si è ingrandito.” Erano i ragazzi più ricchi, i figli di papà, a portare quella droga. Ricorda che con il tempo alcol e droga hanno preso il sopravvento della sua vita.

La disintossicazione di Sarcina e l’aiuto di J-AX

“Mi sono chiuso in casa per cinque mesi ricorda il musicista raccontando il momento in cui ha deciso di disintossicarsi “mi sono legato al letto.” Sarcina ha aggiunto che J-Ax lo ha molto aiutato, con consigli e vicinanza. “L’ho deciso mentre mi stavo separando, il giorno in cui mi hanno detto che forse avevo un tumore ha ammesso, a dargli la forza l’amore per i suoi figli e il timore di lasciarli senza padre. Un capitolo fortunatamente superato e che si è lasciato ormai alle spalle.

Francesco Sarcina, i figli Nina e Tobia

Francesco racconta di aver sofferto la lontananza di sua figlia Nina, che nel corso del lockdown non ha visto per ben 4 mesi. Di Tobia, che oggi ha 13 anni, racconta che è un ragazzo che va bene a scuola e che ama molto giocare con la playstation.