Riccardo Scamarcio, tra la paternità e il cinema: cosa vuol dire essere padre

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Riccardo Scamarcio torna sugli schermi: sarà su Netflix nel film “L’ultimo Paradiso”. In un’intervista ha raccontato che cosa vuol dire essere padre

Riccardo Scamarcio si rivela: svelato il nome di sua figlia?
Riccardo Scamarcio, Fonte foto: Instagram (@riccardo_scamarcio_fanpage)

È un periodo d’oro per l’affascinante attore Riccardo Scamarcio, che 7 mesi fa ha visto nascere la sua primogenita: la piccola Emily, data alla luca dalla sua compagna Angharad Wood. La donna ha 46 anni ed è inglese; gestisce un’agenzia che si occupa di attore ed attrici. In seguito a questioni professionali, la coppia si è conosciuta circa 2 anni fa e da allora sono divenuti inseparabili, seppur entrambi amino restare lontano dalla luce dei riflettori.

Se vi stavate chiedendo se la paternità avesse interferito con il lavoro dell’attore, nient’affatto. Presto vedremo di nuovo Scamarcio sugli schermi. Tornerà su Netflix a partire dal 5 febbraio con il film L’ultimo Paradiso.

“La paternità non ha rallentato il mio lavoro, anzi. Fare film è la cosa più bella del mondo spero che mia figlia quando crescerà capirà anche lei che il cinema è meglio della vita”, ha spiegato in conferenza stampa.

LEGGI ANCHE >>> Riccardo Scamarcio contro Brenno Placido: volano schiaffi sul set

LEGGI ANCHE >>> Riccardo Scamarcio, l’attore presto papà: ma chi è la sua compagna?

Riccardo Scamarcio, l’esperienza da padre al servizio del cinema: “L’amore per un figlio non ti prevede”

Riccardo Scamarcio, chi è? Età, altezza, carriera e vita privata
Riccardo Scamarcio (Fonte foto: Getty Images)

Sono passati 7 mesi da quando questa estate Riccardo Scamarcio è diventato papà della piccola Emily, frutto dell’amore con Angharad Wood. In conferenza stampa per la presentazione del film L’ultimo Paradiso, che presto vedremo su Netflix, l’attore ha parlato di paternità.

L’amore per un figlio va al di là da te, non ti prevede“, ha affermato con grande sincerità. Nel film, che troveremo sulla piattaforma streaming a partire dal 5 febbraio, Riccardo interpreta un uomo sposato con un figlio di 7 anni, anche se è innamorato di un’altra donna, figlia di un padre-padrone. Si narra una vicenda ispirata a fatti realmente accaduti al regista Rocco Ricciardulli e la sua famiglia.

Per concludere, Scamarcio pensa che il cinema riuscirà comunque a risollevarsi dalla crisi dovuta alla pandemia: “Non morirà mai, ha una corsia preferenziale con l’inconscio delle persone, Fellini ne è la prova. Quando la pandemia finirà, le sale si riempiranno”.