“Cercava la mia mano”, Giulio Golia racconta Nadia Toffa: impossibile trattenere le lacrime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:06

“Cercava la mia mano”, così Giulio Golia racconta Nadia Toffa: i particolari inediti a un anno dalla morte dell’amica e collega.

Giulio Golia Nadia Toffa
Giulio Golia Nadia Toffa | Fonte Foto: Instagram @giuliogolia

Nadia Toffa avrebbe compiuto quest’anno 41 anni, la Iena si è spenta lo scorso 13 agosto 2020 dopo una lunga lotta contro il cancro, iniziata nel gennaio del 2017.

Pochi giorni dopo, straziata dal dolore, è morta anche sua nonna, a un anno dalla scomparsa della giornalista e conduttrice sono previsti omaggi da parte dei suoi colleghi de Le Iene.

Giulio Golia ha raccontato un particolare inedito su Nadia che ha davvero commosso i fan.

Giulio Golia ricorda Nadia Toffa, il particolare inedito commuove i fan

Nadia Toffa
Foto da Instagram: @nadiatoffa

Giulio Golia non era solo un collega per Nadia Toffa ma anche un caro amico, per questo la morte della donna lo ha colpito duratemene. I due hanno condiviso diverse volte il bancone de Le Iene Show, formando una delle squadre più amate dello show.

In occasione della puntata speciale de Le Iene, Golia ha voluto ricordare particolari inediti: “Nell’ultimo periodo cercava la mia mano destra quando era stanca e non riusciva a muoversi bene.”

Commosso ha poi aggiunto: Sta sempre qua, anche se non si vede”, la Iena ricorda poi la passione di Nadia per Napoli e i napoletani e le sue richieste di mozzarelle e sfogliatelle.

“Non si arrendeva mai” ha aggiunto Golia “ed è la cosa che mi manca di più di Nadia.”

Il ricordo di Gianluigi Nuzzi

Anche Gianluigi Nuzzi, conduttore di Quarto Grado, ha voluto ricordare Nadia Toffa“Rimarrà per sempre. Una vera icona che parla il linguaggio della verità.”

Non divideva ma univa ha aggiunto poi Nuzzi, spiegando: “Era un trampolino in un mare di gioia.” Il giornalista ricorda di averla conosciuta doversi anni fa e di aver trovato molto semplice fare amicizia con lei: “Con Nadia è stato possibile, in poco tempo perché ha superato tutte quelle lentezze, opacità e monotonie che sono i binari delle relazioni di oggi.”

LEGGI ANCHE>>> Nadia, mamma Margherita emoziona: “È stato un suo dono”

LEGGI ANCHE>>> La Nadia Toffa che non conoscevamo: il video inedito