Primo maggio, il concerto si farà: come verrà organizzato l’evento?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Primo maggio verrà celebrato con il concerto che come anche quest’anno torna in onda in una forma rivoluzionata per l’emergenza del Coronavirus.

Primo maggio
foto Pixabay

Sembrava che come per molti eventi anche quella del grande concertone fosse annullato, invece è notizia delle ultime ore che come ogni anno, anche il prossimo mese andrà in onda in forma rivoluzionata.

Il titolo scelto da CGIL, CISL e UIL per il 2020 è: Il lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro e come sempre andrà in onda su Rai Tre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: EMILY RATAJKOWSKI LASCIA I FAN SENZA PAROLE CON LA FOTO

Primo maggio, il concerto andrà in onda rivoluzionato

Primo maggio
foto Pixabay

Primo maggio anche quest’anno vedrà andare in onda il concerto su Rai Tre, l’evento sarà totalmente rivoluzionato per seguire le direttive imposte dal Governo per l’emergenza del Coronavirus.

Massimo Bonelli sarà l’uomo a cui è affidata la direzione artistica, l’evento andrà in onda dagli studi della Rai di via Teulada, mentre gli ospiti musicali e non interverranno come sempre ma tramite collegamento, direttamente dalle loro case.

Ma non è ancora tutto,per quanto riguarda le esibizioni live, si svolgeranno la maggior parte presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, all’interno infatti verrà organizzato l’Auditorium Stage Primo Maggio 2020. Oppure i cantanti si esibiranno anche in altri luoghi predisposti all’evento, come sempre in regola le  norme anti contagio messe in vigore dalla Presidenza del Consiglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: ALBANO E LOREDANA LECCISO: I PARENTI LO SANNO DA TANTO

Se vi state chiedendo chi sono gli artisti che prenderanno parte all’evento, vi annuncio che i nomi verranno resi noti nei prossimi giorni, ma vi lascio con una novità, sul palco ci saranno anche i tre vincitori del contest per i nuovi artisti dal titolo: Primo Maggio Next.

Tutti i casting che si svolgeranno verranno fatti con una  diretta streaming sul portale next.primomaggio.net e durante l’esibizione i prescelti dovranno reinterpretare il brano in gara direttamente dalla propria abitazione.

Insomma proprio una bella iniziativa, un modo perfetto per trascorrere direttamente dalle proprie case qualche ora di musica, tanto per non perdere l’abitudine proprio a tutto. Staremo a vedere cosa succederà.