WhatsApp: non solo l’autodistruzione messaggi, arrivano altre novità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46

Arrivano buone notizie per gli utenti WhatsApp Android, con i lavori sulla versione beta che continuano: ecco tutti gli aggiornamenti per la chat di messaggistica

whatsapp
Whatsapp novità

Sono in arrivo importanti novità per gli utenti che usano la nota app di messaggistica online WhatsApp su Android, grazie al lavoro intenso degli sviluppatori della piattaforma sulla beta.

Dopo avervi parlato di recente e mostrato come fare ad usare la chat ‘verde’ sul Personal Computer collegandola allo smartphone, ecco le novità in cui gli utenti potrebbero imbattersi tra poco.

Un nuovo aggiornamento – release 2.20.110., infatti, è apparso sullo store; a presentare tutti i cambiamenti nello specifico, dopo aver visionato la versione, sono gli esperti di WABetaInfo.

Il primo punto preso in esame sarebbe l’autodistruzione dei messaggi, di cui già si è parlato nei giorni scorsi.

Si tratta di una funzione che non è ancora disponibile per il pubblico, tuttavia in tale versione farebbe la sua comparsa per la prima volta un’icona orologio, che serve ad indicare in pochi secondi quali siano le conversazioni in cui vi sono messaggi che stanno per scadere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> WHATSAPP: MESSAGGI TRUFFA PER OTTENERE FALSI BUONI SPESA

WHATSAPP: SUPPORTO DISPOSITIVI MULTIPLI E ALTRO ANCORA

WhatsApp - Android, novità importante: utenti accontentati?
whatsapp (fonte foto: Pixabay)

Cambiamenti importanti, dunque, stando all’analisi degli esperti di WABetaInfo, che hanno visionato l’ultima release presente sul Google Store, e che interessano tutti gli utenti di WhatsApp Android.

L’autodistruzione dei messaggi con la comparsa dell’icona orologio non sarebbe infatti l’unica novità in questione.

Tra le richieste più diffuse da parte dell’utenza c’è infatti anche il supporto dei dispositivi multipli, ossia una funzione che consentirebbe di usare il medesimo account non soltanto su un smartphone.

Anche in questo caso c’è una novità, che riguarda la sostituzione automatica della chiave di crittografia nel momento in cui si inserisce un dispositivo diverso. Per ogni variazione fatta dovrebbe poi arrivare una notifica di avviso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> WHATSAPP, È ALLARME BUFALA: STATE ATTENTI A QUESTA CATENA

Infine, dovrebbe essere presente anche un nuovo limite, posto alle storie negli stati, un’azione necessaria per limitare il consumo che, in tempi di quarantena, sta mettendo sotto stress i server, creando un problema serio per l’app.

Le funzioni descritte non sono disponibili al pubblico al momento, e solo nel corso del tempo gli sviluppatori potrebbero deciderle se diffonderle e renderle o meno disponibili agli utenti.