Ylenia Carrisi, non solo Albano e Romina: le parole di rabbia di Yari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:14

La scomparsa di Ylenia Carrisi ha lasciato un vuoto enorme nella famiglia, e a soffrire sono i genitori, Albano e Romina Power, ma anche gli altri: la rabbia nelle parole di Yari

Ylenia Carrisi, non solo Albano e Romina: le parole di rabbia di Yari
Yari Carrisi – Albano, Romina Power e Ylenia (fonte foto: Instagram, screenshot)

La tragedia che ha colpito Albano e Romina Power, ma tutta la famiglia Carrisi, ovvero quella della scomparsa della bellissima Ylenia, di cui da diversi anni ormai non si hanno più tracce, continua ad essere argomento che desta particolare attenzione, come si evince anche dalla recente intervista fatta a Yari, il fratello di Ylenia.

A ‘Rivelo’, infatti, Yari ha discusso di diversi argomenti legati al proprio presente e al passato, ai rapporti con i genitori e in famiglia, e non poteva mancare una considerazione sul gran dolore patito in seguito alla sparizione di sua sorella a New Orleans tra il 31 dicembre 1993 e il primo gennaio del 1994.

Yari condivide la speranza, proprio come sua madre Romina Power, e a differenza di quanto ritenga invece Albano, che Ylenia sia ancora viva. Ha sottolineato gli anni trascorsi a cercarla e immagina che lei sia ancora in giro” e che “abbia paura della troppa esposizione mediatica.

LEGGI ANCHE –> ROMINA POWER CON YARI CARRISI: QUEL DETTAGLIO SUL LORO LEGAME – FOTO

LEGGI ANCHE –> ALBANO, OCCHI LUCIDI E PAROLE D’ADDIO: “HA RAGGIUNTO MIO PADRE”

LA RABBIA DI YARI CARRISI IN MERITO ALLA VICENDA DELLA SCOMPARSA DI YLENIA: POI LE PAROLE SU ROMINA E ALBANO

Ylenia Carrisi, non solo Albano e Romina: le parole di rabbia di Yari
Ylenia Carrisi (fonte foto: Instagram, screenshot)

Intervista interessante e molto toccante, quella rilasciata da Yari, fratello di Ylenia Carrisi e figlio di Albano e Romina Power.

Dopo aver parlato della propria convinzione e della speranza in merito alla sorella, sono arrivate le parole di rabbia destinate ad alcuni media, che stando a quanto detto da Yari “hanno esagerato, sono rimasto a bocca aperta per le notizie assurde che hanno pubblicato”.

Yari spiega il proprio punto di vista, riferendosi a chi ha scritto notizie che la davano viva con certezza, o che parlavano di presunti contatti avuti con un detective degli Stati Uniti.

La chiosa è relativa al rapporto con la mamma che si divertiva a vederlo vestito da matto durante una fase della sua vita, mentre Albano, il papà, gli intimava di cambiarsi. Un uomo molto stimato da Yari, giudicato un “personaggio incredibile”.