Paola Perego “ad un passo dal morire”: il racconto sconvolgente

Paola Perego e il racconto difficile: la sensazione che ha provato è quella di essere ad un passo dalla morte, ecco perché.

paola perego
(Foto Rai Play)

Paola Perego e il racconto doloroso, ecco perché ha sentito di essere “ad un passo dalla morte”: una situazione difficile per lei.

La conduttrice si è aperta durante un’intervista con il Corriere, dove ha parlato di alcuni fatti importanti non solo della sua carriera, ma anche della vita privata. La donna ha passato un 2020 piuttosto complicato in cui ha dovuto affrontare il Covid e la morte del suo amato papà, anche lui contagiato dal virus.

Paola, però, non si è mai persa d’animo e ha ritrovato la forza e l’energia per andare avanti nonostante il dolore. Ad oggi è impegnata con la trasmissione della domenica mattina, Citofonare Rai 2, insieme alla collega e amica Simona Ventura.

Nell’intervista la Perego ha rivelato un’altra ombra del suo passato che da poco è riuscita a spazzare via: un disturbo molto grave.

La Talpa torna in tv? Paola Perego esclusa dal programma

Paola Perego e il passato difficile: la sensazione di morire

La conduttrice ha rivelato a Il Corriere di aver passato un lungo periodo della sua vita come “in una bolla”. L’assunzione di alcune medicine le impedivano di provare qualsiasi emozione, bella o brutta, che servivano ad appianare la sensazione di panico. La donna, infatti, per anni ha sofferto di attacchi di panico che le hanno impedito di vivere al meglio.

“La cosa più difficile da spiegare è quella sensazione di essere ad un passo dalla morte ha rivelato la Perego. La prima volta che ha avuto un attacco di panico aveva solo sedici anni e da allora ne ha sofferto spesso. Da allora ha iniziato un percorso di cura attraverso l’analisi che è continuata per molto tempo fino a che, dopo dieci anni continuativi, è riuscita ad avere un risultato concreto.

Paola Perego e la confessione dolorosa: “Ho provato tanta vergogna”

Quest’anno Paola compirà 40 anni di carriera, costellata da successi incredibili. Molti sono stati i momenti duri per lei, come le accuse di “razzismo e sessismo” che ha dovuto sostenere quando conduceva il programma “Parliamone…sabato”. La conduttrice ha raccontato di aver veramente sofferto per quelle accuse, a suo avviso, totalmente infondate: “Io ho difeso le donne come faccio sempre”.