CALCIOMERCATO: La Roma rompe con Dzeko, cosa succederà?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:05

I giallorossi con una nuova grana. Il bosniaco sembra aver rotto con Fonseca. A questo punto si valuta la cessione.

Dzeko
Dzeko (Facebook)

Dzeko sul mercato, questa la rocambolesca voce rimbalzata in tutte le redazioni sportive. L’attaccante bosniaco, in rotta con il tecnico Fonseca, sarebbe pronto ad essere messo sul mercato dalla società giallorosso, che pare abbia fatto una scelta, a questo punto, tra lui ed il tecnico. Juventus ed Inter restano alla porta, considerato il grande apprezzamento, mai, nascosto che le due società nutrono nei confronti della punta bosniaca ex Manchester City.

Sempre la Roma, sarebbe ad un passo dall’ufficializzare il ritorno di El Shaarawy, dopo l’esperienza cinese. La punta, anche in vista del sogno europeo, ha bisogno di giocare, ed ha bisogno di giocare in Italia, per mettersi in mostra agli occhi del commissario tecnico, Roberto Mancini. Altra punta dunque che si aggiunge allo scacchiere giallorosso, che a questo punto ridimensiona il sogno Papu Gomez, anche se dal mercato ci si può aspettare qualsiasi colpo di scena.

LEGGI ANCHE >>> CALCIOMERCATO: le squadre studiano le eventuali mosse per il finale

LEGGI ANCHE >>> CALCIOMERCATO: la Roma fa sul serio per il Papu Gomez

CALCIOMERCATO: Milik saluta Napoli, tutto fatto con il Marsiglia

Il Napoli, saluta l’attaccante polacco Milik, tra infortuni, incomprensioni e qualche lieve soddisfazione, la punta si trasferisce in Francia, al Marsiglia. Anche per lui tutto in ottica campionato europeo, con la federazione polacca che aveva già annunciato una sua eventuale esclusione in caso di non ritorno in campo. Il Marsiglia rappresenta per Milik la giusta destinazione per ripartire e provare a conquistare il sogno della nazionale, ancora una volta.

Sempre il Napoli dovrebbe aver risolto anche il rapporto con Fernando Llorente, che dopo il corteggiamento serrato di Sampdoria e Juventus, sembra aver trovato la sua prossima destinazione, l’Udinese. Resta in Italia dunque lo spagnolo, cosi come si era potuto immaginare dalle recenti voci, che lo davano vicino proprio ai bianconeri, però di Torino.