CALCIOMERCATO: la Roma fa sul serio per il Papu Gomez

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:06

La società giallorossa vede concreta la possibilità di prender l’argentino, in rotta con l’allenatore ed il club.

Papu Gomez
Papu Gomez (Facebook)

La Roma si fa seriamente sotto per il Papu Gomez, anche se la trattativa non è certo tra le più semplici, considerate le richieste della squadra atalantina che in ogni caso non vorrebbe lasciare partire il calciatore. I bergamaschi vorrebbero una cifra che si aggira intorno ai 13milioni, mentre la Roma sarebbe disposta a non andare oltre i 10. L’affare alla fine si potrebbe fare, considerate le intenzioni del calciatore, attualmente fuori rosa, a cambiare squadra dopo lo scontro con l’allenatore Gasperini.

A Napoli invece si complica l’affare Milik. Il polacco non avrebbe pienamente convinto dell’offerta del Marsiglia e ci sarebbero ancora un paio di punti da limare prima di poter sperare che l’affare si chiuda. Le parti sono in ogni caso ottimiste e sperano che nel minor tempo possibile si possa concludere una trattativa che, in questo momento, porterebbe vantaggi ad entrambe le società, considerato lo status del polacco, fuori rosa al Napoli.

LEGGI ANCHE >>> CALCIOMERCATO: occhio al campionato ed alle possibili sorprese

LEGGI ANCHE >>> CALCIOMERCATO: Juve forte su Llorente, affare fatto?

CALCIOMERCATO: Napoli e Juve per la Supercoppa italiana

Nel frattempo è viva l’attesa per la gara di domani tra Napoli e Juventus per la Supercoppa italiana. Le due squadre, sulle ali dell’entusiasmo il Napoli dopo i sei gol rifilati in casa contro la Fiorentina, dall’altra la Juve molto meno entusiasta dell’ultima prestazione, che l’ha vista perdere sotto ogni punto di vista contro l’Inter. Gioco, equilibrio, prestazione, è mancato assolutamente tutto ai bianconeri, che sperano, cosi come gli azzurri, conquistare il primo trofeo stagionale.

Nel frattempo Mario Mandzukic ha scelto il suo numero di maglia al Milan. Il croato ha scelto la numero 9, troppe volte scansata negli ultimi tempi dai calciatori rossoneri, per la presunta malasorte che quel numero porterebbe da quando non la porta più Pippo Inzaghi.