CALCIOMERCATO: Osimhen tiene con il fiato sospeso il Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:32

Gli azzurri con il fiato sospeso per le condizioni di salute dell’attaccante sul quale in estate si era tanto investito.

Osimhen
Osimhen (Facebook)

Victor Osimhen tiene con il fiato sospeso la società azzurra. L’infortunio alla spalla, la positività al Covid, tengono in ansia dirigenti, tecnico e tifosi. Il colpo subito con la nazionale nigeriana alla spalla, si fa ancora sentire. E molti sono i pareri circa le possibilità effettive di recupero. La società non si esprime ancora con certezza, ma dall’esterno circolano voci su un presunta gravità dell’infortunio che potrebbe tenere fuori il nigeriano per tutto il resto della stagione.

A Bergamo non si calmano le acque tra il Papu Gomez, ex capitano ormai della compagine allenata da Giampiero Gasperini. I due, ai ferri corti, hanno a quanto pare interrotto ogni rapporto, con il calciatore ormai perennemente fuori squadra. A questo punto si prospetta una cessione del calciatore, che per la verità nei mesi scorsi aveva ricevuto offerte molto interessanti dall’estero, rifiutate per l’amore eterno giurato alla città di Bergamo, poi la situazione è crollata.

LEGGI ANCHE >>> CALCIOMERCATO: Strootman in città, pronto a firmare per il Genoa

LEGGI ANCHE >>> CALCIOMERCATO: tutto ancora tace, mentre il campionato entra nel vivo

CALCIOMERCATO: gli occhi delle grandi su Nzola dello Spezia

Nove gol segnati con lo Spezia in questa prima parte di stagione, un bottino tutt’altro che esiguo per l’ormai stella francese M’Bala Nzola. Per stessa ammissione della dirigenza ligure, il calciatore sarebbe seguito da molte squadre, interessate al suo preziosissimo profilo. Il suo sogno, cosi come dichiarato, resta il Lione. Ad oggi, nessuna offerta concreta, anche se a questo punto la dirigenza ligure è consapevole che prima o poi il calciatore dovrà salutare La Spezia, per mete calcisticamente molto più ambite.

Intanto alla Juve sono sempre alla ricerca di una punta di riserva, situazione che potrebbe sbloccarsi nel corso della prossima settimana, considerati gli impegni dei bianconeri e le scadenze del mercato.