Il tragico presentimento: una vita strappata all’improvviso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:02

Loredana Briganti se n’è andata all’improvviso, la malattia in pochi giorni l’ha portata via dai suoi affetti, dal suo lavoro.

loredana briganti

La giovane vita spezzata da una malattia che no ha dato nemmeno il tempo di ragionare, di comprendere cosa stesse davvero accadendo, di salutare, le persone care, di immaginare di dover lasciare questo mondo. Una tragedia immensa, quella che ha colpito la giovane avvocatessa Loredana Briganti, 45enne, professionista nota tra le Marche e l’Abruzzo, conosciuta per le spiccate doti professionali e per quelle umane. Una perdita che ha colpito l’intera comunità.

La malattia improvvisa, una leucemia fulminante che l’ha portata via dall’affetto dei suoi cari e dal suo amato lavoro. Un post sui social in cui parlava di un finale di anno terribile, per la scoperta della malattia probabilmente, senza però specificare il perchè di quelle sue parole. Poi l’augurio per il 2021, sperando di non morire, un messaggio che ha fatto gelare il sangue di quanti in questo suo breve percorso di vita l’hanno amata e stimata. E poi, il triste epilogo, la morte sopraggiunta in pochi giorni.

LEGGI ANCHE >>> Lite sulla strada, poi la tragedia mentre l’altro scappa via

LEGGI ANCHE >>> Tragedia nel mondo della musica, il cantante trovato morto nella sua casa

Il tragico presentimento: i messaggi strazianti di cordoglio per la scomparsa di Loredana

Una morte che ha lasciato di stucco tutti quanti facevano parte del mondo di Loredana, la famiglia, gli amici, i colleghi, che tanto la stimavano. I social, stracolmi di messaggi di cordoglio per la perdita di una giovane ragazza che ha sempre fatto del suo lavoro una grande passione, e che con grande dedizione si faceva strada nel mondo dell’avvocatura. Uno di questi messaggi, particolarmente toccante, ha commosso tante persone.

“Oggi l’Avvocatura sgomenta e frastornata piange.
Non ci sono parole per elogiare la Tua bellezza, la Tua ironia, la Tua voglia di vivere.
E non ci saranno parole che potranno colmare il dolore ed il vuoto che hai lasciato ai Tuoi Affetti, il mio pensiero stasera va a loro: a tuo padre ed alla tua cagnolina, ti aspettano…ma non tornerai. Intelligenza dirompente la tua, plasmata da un’ironia sagace, precisa, che ben pochi hanno. Siamo rimasti tutti senza parole, ad interrogarci sul senso della vita Perché diciamolo: tutto ciò un senso non ce l’ha.
O forse sì, ma siamo umani e non è dato saperlo.
So, però, che sei riuscita oggi, con la tua forza immane, a fermare il mondo che ci appartiene, quello con la Toga Quello fatto di gente comune, che a volte regala sorrisi, quei sorrisi che viceversa ci vengono spesso negati. Fatto di gente che crede in ciò che fa, che orgogliosa ogni giorno va a difendere qualcuno o qualcosa
Che difende un diritto Che spesso si riveste di un involucro per non fare emergere le nostre fragilità Perché noi, le fragilità, non possiamo permettercele .. ed è così che li trasformiamo in tenacia, quella che ti apparteneva: sempre e comunque.
Ciao AVVOCATO, Ciao Loredana Briganti, fai buon viaggio e che la terra Ti sia lieve”