DIRETTA Vicenza Entella Dazn e video streaming: sfida riscatto

Diretta di Vicenza Entella, incontro valido per la sedicesima giornata del campionato italiano di Serie B. Entrambe per il riscatto.

Vicenza calcio
Vicenza Calcio (Facebook)

In programma allo stadio Romeo Menti di Vicenza alle ore 18, la sfida valevole per la sedicesima giornata del campionato italiano di Serie B, tra Vicenza ed Entella. Padroni di casa con il quasi obbligo vittoria in questa gara casalinga, dopo il passo falso in trasferta a Lecce, con una sconfitta subita in rimonta. Vicenza appena sopra la zona play out ma pericolosamente a rischio se non dovesse affermarsi in questa gara di campionato.

Dall’altra parte gli ospiti, ultimi in classifica, che hanno visto però ridursi la distanza con la penultima dopo la prima vittoria in campionato, la scorsa giornata contro il Pescara. A questo punto la sfida odierna diventa importantissima per entrambe le compagini, chiamate alla partita perfetta in vista di un rilancio, che ora più che mai, dovrebbe essere necessario per rimettere la stagione sui giusti binari.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Spal Brescia Dazn streaming video: sfida rilancio

LEGGI ANCHE >>> Diretta Monza Salernitana Dazn streaming video: sfida al vertice

DIRETTA Vicenza Entella Dazn e video streaming: le probabili formazioni

La gara non sarà trasmessa in chiaro, salvo sorprese dell’ultimo minuto. Vicenza ed Entella sarà quindi riservata ai soli abbonati alla piattaforma Dazn, che potranno assistere alla partita collegandosi comodamente da pc, tablet, smartphone o smart tv. Dazn detentore unico dei diritti di trasmissione della competizione calcistica di Serie B, offre insomma molte possibilità ai propri abbonati, in base alle proprie preferenze di fruizione del servizio.

Le probabili formazioni di Vicenza Entella. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Mimmo Di Carlo con un 3-4-3: Grandi; Padella, Pasini, Bizzotto; Zonta, Cinelli, Da Riva, Barlocco; Jallow, Marotta, Meggiorini. Gli ospiti guidati in panchina da Vincenzo Vivarini con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Russo; Coppolaro, Poli, Chiosa, Pavic; Paolucci, Mazzocco, Koutsoupias; Schenetti; Mancosu, De Luca.