DIRETTA Lucchese Carrarese tv video streaming: derby toscano

Diretta di Lucchese Carrarese per la diciassettesima giornata del campionato italiano di Serie C. Derby toscano.

Lucchese calcio
Lucchese calcio (Facebook)

In programma allo Stadio Porta Elisa di Lucca, alle ore 17:30, l’incontro valido per la diciassettesima giornata del campionato italiano di Serie C, girone A, tra Lucchese e Carrarese. Padroni di casa con una situazione di classifica di certo non ottimale, ultimi in classifica, ma in netta ripresa, con sette punti nelle ultime quattro gare. Ultimo risultato utile, il pareggio fuori casa nell’altro derby contro il Livorno

Dall’altra parte la Carrarese, tornata al successo contro l’Albinoleffe dopo due sconfitte consecutive. Toscani terzi a meno tre punti dal Como secondo e a meno sette dal Renate primo in classifica. La Lucchese dopo il cambio in panchina ha di certo acquisito maggiore equilibrio, e non sarà certo un avversario facile da battere per gli ospiti, in cerca di punti preziosi per blindare la posizione in classifica.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Fano Matelica tv video streaming: gli ospiti sognano

LEGGI ANCHE >>> Calcioscommesse: reato prescritto per Beppe Signori

DIRETTA Lucchese Carrarese tv video streaming: le probabili formazioni

La diretta dello scontro in campo tra Lucchese e Carrarese sarà trasmesso in chiaro, in diretta streaming video, attraverso il web, sul sito ufficiale di Elevensport. Oltre che sulle pagine social della piattaforma, tra queste, Facebook, Twitter o Instagram. La piattaforma, che detiene i diritti esclusivi del campionato, sta divulgando gratis le immagini delle gare per far fronte ad un attacco informatico che ha fatto praticamente andare a picco la stessa struttura on line.

Le probabili formazioni di Lucchese Carrarese. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Giovanni Lopez con un 3-5-2: Coletta; Solcia, De Vito, Papini; Kosovan, Adamoli, Meucci, Sbrissa, Panati; Nannelli, Bianchi. Gli ospiti guidati in panchina da Silvio Baldini schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-2-3-1 come modulo di partenza: Pulidori; Grassini, Borri, Murolo, Ermacora; Schirò, Luci; Caccavallo, Piscopo, Calderini; Infantino.