Usa, Biden deciso: “E’un irresponsabile, rimedieremo ai suoi guai”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

Il neo presidente eletto Joe Biden ha parlato di quello che saranno i nuovi Stati Uniti sin dal suo primo giorno.

Joe Biden
Joe Biden presidente (Facebook)

Joe Biden neo presidente eletto degli Stati Uniti d’America ha subito parlato dell’immediato futuro del proprio paese. In una giornata ricca di emozione e raccoglimento, in cui ha visitato le tombe della sua prima moglie e di sua figlia, morte in un incidente stradale e di suo figlio, morto per un tumore. Biden ha iniziato a parlare dei suoi progetti e di quello che farà per il suo paese sin dal primo giorno di insediamento come nuovo presidente.

Biden ha promesso, da subito il ritorno nell’Organizzazione Mondiale per la Sanità e negli accordi di Parigi. Due posizioni della precedente amministrazioni che bisognerà cancellare al più presto. Cosi come si dovrà intervenire su tutte le cose assurde combinate dal precedente presidente, che anche alla luce degli attuali atteggiamenti, ha spiegato Biden, continua ad assumere posizioni da vero e proprio irresponsabile.

LEGGI ANCHE >>> Usa 2020, Trump e lo strano caso della sconfitta non riconosciuta

In effetti l’atteggiamento di Trump è abbastanza incomprensibile. Oggi, ancora dichiara di aver vinto, affermando con certezza che una serie di comportamenti irregolari hanno di fatto favorito la vittoria di Joe Biden. Anche il suo consulente legale, Rudy Giuliani sta combattendo una personalissima battaglia per vedere riconosciuta la vittoria di Trump. Una situazione al limite del surreale che di certo non fa bene all’intero paese.

Persino l’ex presidente Obama è intervenuto sulla questione. Ha ricordato di aver chiamato il neo eletto presidente, a lui succeduto, immediatamente, e quell’uomo era proprio Trump. Oggi, invece,  in barba ad ogni galateo e regola istituzionale, non riesce ad accettare la sconfitta ed a riconoscere Biden come nuovo presidente degli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE >>> Non sei più il presidente, me ne vado: anche Melania saluta Trump