Bonus Inps fino a 1300 euro per gli studenti: requisiti per l’accesso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:50

L’Inps ha varato un bonus studenti per le famiglie in difficoltà. Si possono ottenere fino a 1300 euro ma a patto che si rientri in una fascia reddituale bassa

Bonus studenti
Fonte foto: (Pixabay)

La scuola e gli studenti stanno attraversando un periodo decisamente particolare a causa delle molteplici restrizioni dovute al covid-19. Inoltre, molte famiglie si sono ritrovate a far fronte a seri problemi economici per via della pandemia mondiale (con sospensione o perdita del lavoro) e ciò naturalmente ha avuto un impatto devastante anche per quanto riguarda l’istruzione dei propri figli.

Proprio per sostentare i nuclei alle prese con queste difficoltà, il Governo coadiuvato dall’Inps ha deciso di istituire un sussidio economico per permettere ai genitori di poter far fronte alle spese scolastiche (come ad esempio i libri e gli spostamenti pubblici). Un provvedimento che si concilia al meglio con il diritto all’istruzione visto che gli oneri di inizio anno in questa fase potevano rivelarsi decisamente troppo gravosi.

LEGGI ANCHE >>> Bonus 1000 euro per una categoria di lavoratori, ecco di quale si tratta

Bonus studenti: i parametri Isee da rispettare per poterlo ottenere

Bonus studenti
Fonte foto: (Getty Images)

Dunque come già si è potuto intendere, l’indennizzo viene elargito a coloro che hanno delle serie difficoltà economiche. Spazio quindi a coloro che hanno un reddito basso. L’ammontare dell’ammortizzatore sociale può variare da 750 euro (per gli studenti all’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado) fino a un massimo di 1300 euro (corrisposto agli alunni dell’ultimo anno delle scuole superiori. Nel mezzo ci sono i ragazzi che frequentano i primi quattro anni di liceo o di altri istituti superiori. A loro viene erogato un assegno del valore di 800 euro.

Importante è anche il rendimento degli scolari. Infatti il bonus viene erogato anche in base ad un parametro di merito. Naturalmente sempre a patto che la famiglia in questione disponga di un reddito basso.

Dunque anche stavolta lo Stato si è dimostrato solidale con gli studenti come nel caso del bonus istituito per i fuorisede qualche tempo fa. Ora come non mai preservare la cultura diventa un obbligo morale da portare avanti a tutti i costi.

LEGGI ANCHE >>> Inps istituisce bonus di 950 euro per i pescatori: come ottenerlo