Barbara D’Urso, Nada: il dramma dopo 20 tamponi e 6 mesi di Covid perde il lavoro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31

Barbara D’Urso porta sugli schermi la storia di Nada. Positiva dopo 20 tamponi, e in quarantena dal 13 marzo, perde il lavoro. Una storia, un dramma raccontato a Pomeriggio Cinque

Barbara D'Urso
Fonte foto: Getty Images

Lunedì 7 settembre è ricominciato uno dei talk show più seguiti in Italia. Stiamo parlando di Pomeriggio Cinque. Al timone del programma, ancora una volta l’esplosiva partenopea Barbara D’Urso che si è dichiarata più carica che mai per questa ripartenza.

Lo show ha avuto inizio e si è dovuto adeguare alle norme di sicurezza per prevenire il contagio da Coronavirus. E, a tal proposito, piuttosto che avere un pubblico ridotto che deve stare a distanza di sicurezza, la D’Urso ha preferito avere uno studio vuoto. Inoltre, come ha raccontato lei stessa: “Per rispettare le regole mi sono fatta costruire un’asta lunga un metro e mezzo per calcolare la distanza con i miei ospiti”.

Il talk ha sempre messo in evidenza, molto spesso, storie tristi e sconvolgenti di vita vera. E anche ieri è stato così. Barbara D’Urso ha dato voce alla tragica storia di Nada, una donna che ha perso il lavoro dopo aver contratto il Coronavirus per sei mesi di fila. Vediamo nel dettaglio questo sfortunato dramma.

Barbara D’Urso, la storia di Nada a Pomeriggio Cinque: perde il lavoro dopo 20 tamponi positivi

Barbara D'Urso
Fonte foto: Facebook (@Pomeriggio 5)

Questo 2020 è stato una sorpresa negativa per moltissime persone. La pandemia che ha colpito il globo intero è stata qualcosa di inaspettato che ha causato danni irreparabili a livello economico e sanitario per tanti.

Barbara D’Urso ha voluto dare voce ad una signora di nome Nada. La sua è una storia, un dramma dovuto proprio al Coronavirus. Infatti, la donna risulta positiva ai tamponi da 6 mesi consecutivi. Ben 20 test effettuati. Rinchiusa nella propria abitazione dall’ormai lontano 13 marzo.

Inevitabile dirlo, la sfortunata Nada ha perso il lavoro. Le telecamere della D’Urso sono andate a trovarla sotto la sua casa, dove la donna si è affacciata dal balcone. Pomeriggio Cinque si è anche recato dall’ormai ex datore di lavoro, il quale ha spiegato: “Abbiamo sperato che si riprendesse perché il suo contratto doveva passare a tempo indeterminato”.

Oltre al danno, anche la beffa.

LEGGI ANCHE >>> Barbara d’Urso caduta in ginocchio: “il primo giorno di scuola”

LEGGI ANCHE >>> Barbara D’Urso, la foto in bikini scatena gli hater: “Vivi per apparire”