Lega, sondaggi contrastanti, perchè queste differenze nei numeri?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:01

Secondo Il Giornale la Lega ad oggi è cima alla lista di gradimento degli italiani. Per altre testate però le quotazioni del partito di stampo nordico sarebbero letteralmente in picchiata. Sviste politiche? 

I sondaggi inerenti uno stesso oggetto spesso e volentieri hanno dei risultati leggermente diversi. Sicuramente incide anche il pubblico di riferimento, ma a volte ci sono anche altre variabili che possono influenzare il risultato finale.

Un esempio calzante riguarda la politica dove le proiezioni sulle preferenze degli italiani sono in continuo mutamento. Ad esempio, secondo la ricerca effettuata da Demopolis e pubblicata da Il Giornale la Lega di Matteo Salvini è il primo posto con circa il 25% dei favori. Seguono il Partito Democratico di Nicola Zingaretti con il 21% e il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo e Vito con il 16%. Appena fuori dal podio ma ad una sola lunghezza percentuale c’è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

Pressapoco simili i numeri riportati da Tecnè per la trasmissione Quarta Repubblica condotta da Nicola Porro. Quest’ultima però ha riportato un calo per quanto concerne la Lega (lo 0,9%), un dato che la dice lunga su come anche questo partito non sia primo per distacco rispetto agli altri. In generale questi dati fotografano al meglio il periodo di indecisione assoluta riguardante la politica italiana, già in forte crisi prima del nefasto arrivo del covid-19.

Lega Nord, numeri a confronto: qual è la realtà?

Lega Nord
Matteo Salvini (Fonte foto: Getty Images)

Insomma la differenza sta nell’interpretazione, perché se da un lato la Lega è ancora prima nelle statistiche delle preferenze del popolo, dall’altro è inoppugnabile che abbia avuto un calo di circa l’1%.

Per questo l’eccesso di entusiasmo palesato da una parte sembra decisamente fuori luogo, così come dall’altra parte è ingiusto dire che la Lega è in caduta libera. Dunque un po’ di equilibrio in più non guasterebbe, anche perché ciò che conta di più è il benessere degli italiani, che in questa fase non è sicuramente al suo massimo splendore.

LEGGI ANCHE >>> Lega, attacco alla sinistra! “Fa schifo e lucra sugli immigrati”

LEGGI ANCHE >>> “Lo stato di emergenza è dittatura” Salvini contro Conte