Al Bano: la figlia Jasmine rinuncia al suo cognome, ma perché?

Pare che la figlia di Al Bano, Jasmine, abbia rinunciato al cognome del padre. Ma cosa si nasconde dietro questa strana scelta?

Jasmine Carrisi

Qualche giorno fa su tutte le piattaforme musicali è uscito il nuovo singolo della figlia di Al Bano e Loredana Lecciso. Il pezzo si chiama Ego e a quanto pare sta avendo un buon riscontro di pubblico.

Il brano però è stato pubblicato solo con il nome della ragazza, Jasmine, eliminando totalmente il cognome.

Ma perché?

La scelta di togliere il cognome è stata una scelta studiata e consigliata soprattutto da Al Bano stesso. Pare che la ragazza non voglia fare successo solo perché è la figlia del cantante pugliese, ma per le sue doti artistiche.

In un’intervista al magazine Gente, la ragazza ha commentato così la scelta: “Mi presento come Jasmine e basta, non c’è il cognome Carrisi. Anche papà mi aveva consigliato di non puntare sul cognome”.

Al Bano, la figlia Jasmine rinuncia al suo cognome. Perché?

albano-carrisi-e-jasmine

Anche se il genere su cui si è cimentata la diciannovenne è totalmente differente da quello del padre, la famiglia appoggia in pieno la sua scelta.

Soprattutto mamma Lecciso che dal suo profilo Instagram quotidianamente fa pubblicità al singolo della figlia.

In ogni caso anche Al Bano è molto soddisfatto del lavoro fatto da Jasmine, anche se come ha rivelato la giovane, ci sono certi argomenti, trattati dal genere rap/trapper nel quale si è buttata, che il padre non condivide per niente:

“Mio padre dice che certi messaggi legati a droga e alcol non gli piacciono assolutamente. […] Lui viene da un altro mondo musicale, ma mi ha detto di investire tempo e forze in questo progetto se davvero ci credo”

Ovviamente il debutto musicale della figlia di Lecciso e Al Bano non poteva destare che critiche da parte degli utenti del web.

Ma a quanto pare la ragazza siè preparata a tutto questo e ha deciso di affrontarlo con grande serenità:

“Non mi importa molto anche se leggo tutto con attenzione. […] Sono persone infelici… Mio padre mi aveva avvisato di questi pericoli”

LEGGI ANCHE >>> Jasmine Carrisi ‘conquista’ Naike Rivelli: inarrestabile

LEGGI ANCHE >>> Jasmine Carrisi, pesanti insulti: “Ma non ti vergogni con quella lingua?”