Taylor Mega, passato doloroso: “Unica ad aiutarmi la moglie di Bonolis”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:11

Taylor Mega, l’influencer da due milioni di follower, si è lasciata andare a qualche confessione, rivelando che in passato ha fatto uso di alcune sostanze.

Taylor Mega (fonte Instagram @taylor_mega)
Taylor Mega (fonte Instagram @taylor_mega)

La ventiseienne di Udine, il cui nome vero è Elisia Todesco, si è fatta largo nel mondo della televisione oltre che per le sue forme stratosferiche anche per aver partecipato a numerosi reality. Primo fra tutti l’Isola dei Famosi, nel quale non ha ottenuto un grande successo.

Oggi però è riuscita ad affermarsi, tanto che il suo profilo Instagram conta più di due milioni di follower. Ovviamente le sue prodezze sui social e le sue relazioni turbolente con uomini e donne danno modo di parlare di lei.

A quanto pare la ragazza ha trascorso la quarantena con una sua ex fiamma Tony Effe, il più scalmanato della Dark Polo Gang, e come ha rivelato le cose sono andate bene: “Con lui abbiamo passato una buona quarantena“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – TAYLOR MEGA SPETTACOLARE IN VERSIONE SPORTIVA

Taylor Mega racconta del suo passato tra eroina e violenza e ammette che solo Sonia Bruganelli l’ha aiutata

Taylor Mega e Sonia Bruganelli (fonte Instagram @taylor_mega e @soniabrugi)
Taylor Mega e Sonia Bruganelli (fonte Instagram @taylor_mega e @soniabrugi)

Durante l’intervista al giornale Libero, l’influencer si è lasciata scappare qualche rivelazione sulla sua vita privata e soprattutto sul mondo dello spettacolo.

Innanzitutto ha ricordato un periodo turbolento vissuto durante la sua adolescenza: quando aveva 15 anni ed era fidanzata con un ragazzo di 18 anni. Quella relazione, come racconta, è stata tossica per lei: tra uso di eroina e violenza.

Uomini violenti ci sono, parliamo di violenza fisica e psicologica e credo che ogni donna, purtroppo, l’abbia vissuta. A me è capitato avere uomini manipolatori ma la storia di violenza brutta l’ ho vissuta da ragazzina quando a quindici anni ero fidanzata con un ragazzo di diciotto. È stato terribile. In quel periodo mi sono persa completamente. Io avevo iniziato a farmi di eroina e di droga lui era violento ma alla fine sono riuscita a rompere quel sistema perverso

In seguito ha parlato del mondo della televisione e di come solo Sonia Bruganelli l’abbia aiutata in modo benevolo senza nulla in cambio:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – TAYLOR MEGA INFIAMMA IL PUBBLICO: LA SFILATA IN INTIMO A CIAO DARWIN

Io sono una persona pignola e devo essere perfetta in ogni situazione, sono una perfezionista. La bellezza è certamente uno strumento che inizialmente ti aiuta molto ma poi per andare avanti serve carattere, disciplina e temperamento. La bellezza? Mi ha aiutato ma il resto è solo testa. Nessuno mi ha mai aiutata. Poche persone sono disinteressate. Ti aiutano ma magari chiedano qualche cosa in cambio. Solo Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis, è stata davvero stupenda e mi ha sempre sostenuto senza alcun interesse e solo per amicizia