Romina Power, messaggio di denuncia: “È come abbandonare un figlio”

Romina Power scende in campo in difesa degli animali. Il suo messaggio per non abbandonare i cani

Romina ig
Romina Power (fonte foto: Instagram)

In questo periodo caratterizzato dall’emergenza dell’epidemia di coronavirus, sono tante le segnalazioni di persone che abbandonano i propri animali da compagnia, in particolare i cani. Romina Power si schiera a favore degli amici a quattro zampe e in un video invita i proprietari di cani a comportarsi coscienziosamente.

Giusto due giorni fa ha postato, su Instagram, una foto del suo cagnolino Taco, avvolto sotto le coperte e con le testolina sul cuscino. “I cani ci tengono più compagnia di quanto uno possa immaginare. Dipendono da noi. Sono i nostri guardiani e ci regalano amore incondizionato! Loro sono più forti di noi perché il virus, su di loro non attacca!”, ha scritto la cantante.

Romina poi aggiunge una similitudine molto forte per far capire che sbarazzarsi dei cani quando la situazione si fa critica è un gesto privo di dignità: “Abbandonare un cane è come abbandonare un figlio. Chi, avendo un cuore, lo farebbe mai?”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Romina Power, l’ex di Albano lancia l’appello: “Daisy vi supplica”

Sempre su Instagram, un altro messaggio di Romina per non abbandonare i cani. Ecco il video

“In questi giorni ho sentito qualcosa che mi ha resa veramente veramente triste – dice la Power in un video sui socialho sentito che molte persone abbandonano i loro cani per strada, pensando che possano essere contagiati dal virus e contagiare a loro volta i padroncini, ma non è così. Se vi informate bene, i cani non possono contrarre il virus e quindi non lo possono trasmettere”.

L’appello dell’ex moglie di Al Bano non finisce qui e invita i padroni ad abbracciare i loro animali:I cani sono gli unici che voi potete veramente abbracciare in questo periodo e che vi possono dare soltanto amore. Da loro potete essere contagiati solo dall’amore, dalla devozione dalla fedeltà – aggiungendo – quindi toglietevelo dalla testa se vi è venuto in mente questo pensiero perché non esiste. Amate invece i vostri piccoli cagnolini, non abbandonateli perché non saprebbero cavarsela da soli”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Romina Power, il post della speranza: “Meditare, pensare e pregare”

A tal proposito, in una conferenza del 19 marzo per fare il punto della situazione sull’epidemia, Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile nazionale ha spiegato che in nessun modo esiste ed è stata dimostrata la possibilità di diffusione del contagio tra i cani e le persone.