Alessandro Borghese confessa: “Ho scoperto di avere un figlio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:31

Alessandro Borghese si confessa al quotidiano “La Repubblica”. Le rivelazioni che nessuno si aspettava da uno degli chef più amati della televisione italiana

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese (Facebook)

Alessandro Borghese, chef molto noto al piccolo schermo, volto di diverse trasmissioni di successo, non ha mai fatto sapere molto del suo privato, ma adesso arriva la notizia bomba in un’intervista rilasciata al quotidiano “La Repubblica“. A quanto pare lo chef, figlio di dell’attrice Barbara Bouchet, nel 2006 ha scoperto di essere il padre di un bambino che non ha mai visto ma di cui si occupa legalmente.

Alessandro attualmente è sposato ed è padre di due bambine, ma, come racconta a “La Repubblica“, prima di “accasarsi” il ragazzo riscuoteva un certo successo tra le appartenenti al gentil sesso, e di conseguenza il volto di “4 Ristoranti“, oltre ad occuparsi del suo lavoro, non si lasciava sfuggire occasione per infrangere qualche cuore. Sarà stato nel corso di uno di questi piacevoli incontri che Alessandro deve aver conosciuto la donna da cui ha poi scoperto di aver avuto un figlio. Queste le parole dello chef sulla vicenda: “Prima di sposarmi non ero mai stato fidanzato e diciamo che ero un po’ ‘sportivo’. Da poco ho scoperto di avere un altro figlio nato nel 2006. Me ne occupo dal punto di vista legale. Non l’ho mai visto, non ho una sua foto. Mi piacerebbe incontrarlo prima o poi, se me lo permetteranno”.

Leggi anche > Chi è Gianfranco Vissani: età, carriera e vita privata dello chef

Alessandro Borghese: l’incontro che le gli ha cambiato la vita

Alessandro Borghese
Alessandro Borghese in compagnia della moglie Wilma (Facebook)

Leggi anche > Joe Bastianich lascia “Masterchef Italia”: il motivo è sorprendente

Ma ad un certo punto, la vita dello scapolo d’oro è cambiata radicalmente, perché a poco più di trent’anni Alessandro incontra l’amore della sua vita: Wilma Oliviero, una donna forte e capace, molto intraprendente ma anche molto discreta. Wilma, un passato da valletta, è oggi una donna d’affari, costituisce l’asse portante della società Ab Normal, che si occupa di ristorazione, programmi tv, catering e consulenze. Nel corso dell’intervista Alessandro parla anche del loro primo incontro e della bella famiglia che ha formato con lei: “Quando ho conosciuto Wilma avevo 32 anni. Lei lavorava in un’azienda che cercava un giovane chef per lanciare un videogioco sulla cucina. Mi chiamò questa signorina Wilma. Dopo sei mesi ci siamo sposati. Fu colpo di fulmine. Lei era già fidanzata, si doveva sposare. Ho fatto un furto. Arizona e Alexandra sono le mie due bambine avute con mia moglie”.