Barbara Bouchet: vita e carriera della splendida attrice

Barbara Bouchet, all’anagrafe Barbara Goutscher, è nata il 15 agosto 1943 a Reichenberg nella Cecoslovacchia occupata dai nazisti ma ha lavorato principalmente in Italia. Barbara parla inglese, tedesco e italiano con la stessa facilità.

Barbara Bouchet
Barbara Bouchet (Fonte foto GettyImages)

La sua famiglia fu costretta a lasciare il Paese quando Barbara era una bambina e si trasferì a San Francisco. Suo padre era un fotografo e un cameraman. Barbara frequenta la Galileo High School. e nel 1959 vinse il titolo del concorso di bellezza “Miss Gidget” che si tenne sulla televisione locale kilopixel-TV.

Il 1962 si fidanzò con l’attore Darren James e iniziò la sua carriera  come modella sulle copertine di riviste e come attrice in spot televisivi. Ha fatto il suo debutto cinematografico con un piccolo ruolo nella commedia “Madame Croque-Maris” (1964). Poi fu presto conosciuta per aver sfoggiato la sua figura sinuosa in diversi film: in “L’ingombrante Sir John” (1964), in “First Victory”(1965) e in bikini in “Agente H.A.R.M.”. Ha anche recitato in “Sweet Charity” di Bob Fosse ed è stata una simpatica Miss Moneypenny in “James Bond 007 – Casino Royale” (1967). Durante un viaggio a Cannes, viene avvicinata da Carlo Ponti, che la invita al provino per un film di Antonioni a cui non andrà perché Barbara per l’impegno nel film di 007.

Non trascura la televisione con apparizioni in serie televisive come “Il Virginiano” (1962) e “Star Trek” (1966).

Barbara Bouchet: la carriera in Italia

Nel 1970 Barbara si trasferì in Italia. È diventata rapidamente una delle principali attrici italiane, guadagnandosi un posto di successo nelle commedie, nei film rosa e nei thriller. Tra i suoi ruoli più memorabili c’è quello ne “Il prete sposato” (1971) e la prostituta “Francine” in “Casa d’appuntamento” (1972).

Barbara ha sposato il produttore Luigi Borghese nel 1976 ed è la madre del noto chef Alessandro Borghese. Nel 1983, all’età di 40 anni, Barbara apparve nuda sulla rivista “Penthouse”. E nel 1985, ha ha lanciato la sua linea di libri e video di fitness. Ha anche aperto il suo centro benessere a Roma. La ricordiamo anche in “Gangs of New York”, nella fiction “Ho sposato uno sbirro” e di recente nel film “Metti la nonna in freezer”.

Ma questa è solo una piccola parte dei suoi ruoli. La carriera di Barbara Bouchet è stata davvero lunga e continua anche oggi tra tv e teatro.

Potrebbe interessarti anche: Terribile incendio in ospedale a Bergamo: una paziente è deceduta

T.F.