Annunciati i 21 ministri che faranno parte del nuovo governo Conte e dal patto PD -5s: chi è Lorenzo Fioramonti, il nuovo ministro dell’Istruzione

Chi è Lorenzo Fioramonti, il neo ministro dell'Istruzione del Governo Conte
Lorenzo Fioramonti, ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (GettyImages)

Una lunga trattativa aperta dopo la crisi di governo di cui tanto si è parlato nel Paese, ha portato il Partito Democratico e il Movimento 5 stelle a trovare un accordo su alcuni punti condivisi per la formazione di un nuovo governo a guida Giuseppe Conte, il premier incaricato: chi è Lorenzo Fioramonti, il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, tra le 21 personalità annunciate che lavoreranno per il nuovo esecutivo.

Succede a Marco Bussetti, il docente e politico Lorenzo Fioramonti, nato a Roma il 29 aprile 1977; durante il percorso di studi, si laurea in Filosofia presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” con una tesi in Storia del pensiero politico ed economico moderno, e successivamente consegue il dottorato di ricerca in Politica comparata ed europea all’Università degli Studi di Siena.

LEGGI ANCHE –> GOVERNO CONTE: CHI È ELENA BONETTI IL MINISTRO PARI OPPORTUNITÀ E FAMIGLIA

Il neo ministro Fioramonti è membro del Center for Social Investment dell’Università di Heidelberg, della Hertie School of Governance e dell’Università delle Nazioni Unite, ed è a capo del Centro per lo studio dell’innovazione Governance all’università di Pretoria, ateneo in cui insegna economia politica come professore ordinario.

LEGGI ANCHE –> GOVERNO CONTE BIS, PAOLA DE MICHELI: CHI È IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

Lorenzo Fioramonti, chi è il neo ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del governo Conte bis

Annunciati dunque i 21 ministri che lavoreranno insieme al presidente del Consiglio Conte per il nuovo governo: tra questi c’è Lorenzo Fioramonti, che si occuperà del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Numerosi articoli scritti dalla sua penna sono apparsi sul The New York Times, The Guardian, Harvard Business Review, Die Presse, Das Parlament, Der Freitag, Mail & Guardian, Foreign Policy e opendemocracy.net. Il ministro inoltre cura una rubrica nel Business Day, il maggior quotidiano finanziario del Sudafrica.

LEGGI ANCHE –> CHI È NUNZIA CATALFO, IL NUOVO MINISTRO DEL LAVORO, SUCCESSORE DI DI MAIO

Assistente parlamentare tra il 1997 e il 2000, collabora gratuitamente con Antonio Di Pietro, prima di candidarsi nel 2018 con il Movimento 5 stelle, diventando un deputato della Repubblica alla Camera.

Il 12 giugno del medesimo anno viene nominato sottosegretario al ministero che oggi rappresenta al vertice, mentre il 13 settembre 2018 il Consiglio dei ministri lo nomina viceministro.

LEGGI ANCHE –> CHI È ROBERTO GUALTIERI, IL NUOVO MINISTRO DELL’ECONOMIA

Il ministro ha due figli ed è legato in matrimonio con Janne Schall-Emdem.

Facebook Comments