Romina Power allarma i fan, sta male: “Non riesco a camminare”

Romina Power fa preoccupare i fan con un messaggio sui social: al momento ha problemi a camminare, come mai? La cantante sta affrontando alcuni problemi di salute e ha cancellato molti impegni.

La donna, negli ultimi mesi, è tornata a vivere in Puglia vicino al suo Albano, dove si sta riprendendo da un intervento importante per il quale si sta sottoponendo ad una riabilitazione fisica. Al momento, però, Romina ha confessato di dove rinunciare ai suoi impegni lavorativi, ecco perché.

romina power
foto Ansa

La Power, ultimamente, è tornata sulle scene spesso in coppia con l’ex marito Albano. I due, da qualche anno, si sono ritrovati, almeno, artisticamente parlando. Molti hanno vociferato di un ritrovato amore tra loro che è stato puntualmente smentito da entrambi, anche se c’è del grande affetto tra loro.

Romina aveva passato il periodo di lockdown nella tenuta dell’ex marito, insieme a suo figlio. Anche in questa situazione di difficoltà ha deciso di tornare a vivere in Puglia. A Verissimo aveva confidato di aver preso questa decisione dopo un intervento al ginocchio, che gli sta dando problemi da tre anni. Negli ultimi giorni, però, pare che le sue condizioni siano peggiorate.

Romina Power sta male? Non riesce a camminare, ecco perché

Impegni rimandati, per ora, per la cantante che ha annunciato con un video sui social di essere impossibilitata a fare sforzi di ogni tipo: “Il mio corpo al momento non mi permette di fare quello che vorrei, non riesco proprio a camminare ha spiegato nel video messaggio pubblicato su Instagram.

La Power ha raccontato che il suo fisico le sta dando filo da torcere, tanto che non riesce a camminare se non con l’ausilio delle stampelle. Questo le impedirà di essere presente e far fronte a diversi impegni, tra cui uno preso con il Museo di Castromediano di Lecce.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

Romina, però, è riuscita partecipare allo show al Palazzo della cultura di Sofia, in Bulgaria, che aspettava da tre anni. Qui si è presentata sul palco con sedia a rotelle e stampelle, per riuscire a fare pochi passi: “È stata dura per me ma ce l’ho fatta” ha commentato lei.

Novembre è sempre un mese duro, poi, per la Power che ricorda con dolore ma anche speranza, la figlia Ylenia. La sua primogenita è nata proprio in questo mese e per la mamma è sempre dura pensarci, anche se ci tiene a ricordare la sua memoria.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news