WhatsApp, attenti al nuovo aggiornamento: esclude alcuni utenti, i dettagli

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Un recente aggiornamento di WhatsApp non permetterà alcuni utenti di utilizzare la piattaforma. Entriamo nei dettagli di una svolta che potrebbe far discutere.

Per garantire sempre più un’esperienza nuova, tutte le applicazioni vedono i loro team di sviluppo lavorare duramente. Gli aggiornamento, vista la molteplicità di dispositivi, sono praticamente all’ordine del giorno. Questi devono garantire stabilità e novità. In questo caso, però, l’ultimo aggiornamento di WhatsApp ha visto l’esclusione di alcuni utenti.

WhatsApp
Fonte foto: Adobe Stock

Nei giorni scorsi, WhatsApp è stata protagonista di un pesante malfunzionamento. Il sistema è stato fuori uso per qualche ora ed ha portato disagi sia agli utenti privati sia alle aziende. Tale scenario, secondo alcuni, può essersi verificato per via dell’aggiornamento diffuso pochi giorni fa. Un aggiornamento che, come detto, ha taglia fuori molti dispositivi.

Sappiamo bene come gli aggiornamenti siano vitali per queste applicazioni. Le modifiche permettono di aggiustare sempre più la piattaforma, garantendo anche delle interessanti novità. Visto come gli aggiornamenti devono coprire tantissimi dispositivi, nel tempo qualcosa può essere lasciato per strada. Infatti, l’ultimo recentemente ha “colpito” gli utenti con dispositivi più vecchi. Vediamo i dettagli.

WhatsApp, l’ultimo aggiornamento taglia fuori molti dispositivi: ecco chi riguarda

Gli aggiornamenti servono anche per aumentare la sicurezza degli utenti. Per forza di cosa, la piattaforma divulga le modifiche per i dispositivi che possono reggere le nuove modifiche. Così facendo taglia fuori tanti altri utenti. Tale atteggiamento è eseguito per dare sicurezza e un’esperienza sempre di alto profilo.

Sia utenti Android che Apple, a seguito di un aggiornamento, non potranno usare questa applicazione. Secondo quanto segnalato dalla compagnia, l’upgrade permetterà l’utilizzo solo a chi ha una versione 4.1 o oltre di Android. Mentre di iOS la versione deve essere dalla 12 in poi. Tutti i telefoni che non hanno queste versioni non saranno inclusi più in WhatsApp.

Si consideri, però, che i dispositivi che si sono fermati a versioni precedenti, sia Android che Apple, hanno tanti anni alle spalle. Sono praticamente giunti alla fine della loro corsa. Se ci riferiamo agli iPhone parliamo del modelli 5 e 5c, mentre continueranno ad essere supportati i modelli S. Mentre per i modelli da 6 in poi non avranno nessun problema.

Insomma, tale aggiornamento taglierà fuori tutti gli utenti con dispositivi molto vecchi. Dispositivi che sono arrivati alla fine della loro corsa. Dunque, un aggiornamento che non avrà nessun impatto su altri utenti. A proposito di impatto sugli utenti, dobbiamo fare attenzione ad un altro scenario. Ci sono due versioni che possono causarci tanti problemi. Le minacce sono dietro l’angolo e dobbiamo tenere la guardia alta.