Come lavare i vestiti a secco in casa? È semplice ed economico

Si possono lavare a secco i vestiti a casa, senza ricorrere alla tintoria? È possibile e per farlo bastano pochissimi ingredienti a buon mercato.

Sarà capitato a tutti di veder apparire una macchia improvvisa su un capo che non è possibile lavare in lavatrice. La soluzione più ovvia è quella di portarlo in lavanderia, ma è anche quella più dispendiosa in termini di soldi e tempo.

lavare a secco
foto Adobe Stock

È possibile arrangiarsi a casa e lavare a secco i vestiti nel minor tempo possibile? Ci sono diverse soluzioni che possiamo provare. Innanzitutto se sull’etichetta del capo è vietato il lavaggio in lavatrice, è sempre meglio non tentare la sorte neanche provando un programma “delicato”.

Dobbiamo far presente, poi, che nei supermercati o nei negozi specializzati in igiene della casa si vendono degli speciali kit per pulire a secco le macchie. Tuttavia non si tratta di una soluzione molto veloce visto che, solitamente, bisogna pretrattare la macchia con un prodotto e poi mettere i vestiti comunque in lavatrice, anche se protetti da un sacchetto speciale.

Come lavare a secco in casa? Bastano pochi prodotti casalinghi

Come già accennato ci sono diverse tecniche che si possono provare per pulire le macchie senza acqua. Innanzitutto si può preparare una sorta di pasta con l’acqua frizzante, il bicarbonato e aceto di vino bianco. Basterà poi tamponare la macchia con un discetto diÈ cotone imbevuto nel composto. Una volta sparite le macchie bisognerà togliere i residui e lasciare asciugare il capo.

Un altro modo vede l’utilizzo dell’alcol, sempre con un po’ di cotone. Dopo aver tamponato la macchia bisogna spolverarla con talco o amido di riso e lasciarli agire per cinque minuti. Passato il tempo basterà spazzolare il tessuto eliminando i residui.

Un ultima tecnica per lavare a secco è unire succo di limone e sale creando un composto denso da applicare sulla macchia. Dopo 30 minuti sarà necessario pulire il tessuto con un panno in microfibra poco umido.

In questo periodo si parla molto di risparmio energetico e di elettrodomestici che pesano sulle bollette: di certo la lavatrice è una delle grandi “responsabili” di costi salati. Ci sono alcuni accorgimenti molto utili per evitare di consumare troppa energia facendo il bucato e, oltretutto, si può pensare di usare delle lavatrici che non usano l’elettricità.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news