Bolletta luce, risparmiare con la lavatrice? Ecco il particolare dispositivo

La bolletta della luce sta toccando cifre che non lasciano tranquilli. La situazione si fa sempre più difficile ma un aiuto può arrivare dalla lavatrice. Un particolare modello può portare ad azzerare la fattura. Ecco di cosa si tratta.

I costi energetici stanno aumentando sempre di più. Le bollette di luce e gas stanno segnando prezzi mai visti. Cifre altissime che stanno portando nello sconforto sia le famiglie che le imprese. C’è una lavatrice, però, che può permettere di azzerare la spesa sotto questo punto di vista.

Lavatrice
Adobe Stock

In questo particolare periodo storico, la risposta a tutto è il risparmio. Nonostante la bolletta della luce si faccia sempre più alta non è possibile tagliare sui dispositivi all’interno della propria abitazione. La lavatrice è un elettrodomestico che consuma davvero tanto. Questa volta, però, può azzerare la fattura.

Le famiglie stanno sempre di più correndo ai ripari. Questo è possibile tramite 3 trucchi che possono far risparmiare sulla bolletta della luce e del gas. In questa occasione, invece, più che di accorgimenti si parla di veri e proprio dispositivi. La notizia potrebbe sorprendere perché la lavatrice consuma davvero molto. Esiste un dispositivo che inverte la tendenza.

Ecco la lavatrice che azzera la bolletta della luce: di cosa si tratta?

Sono vari gli elettrodomestici nella nostra abitazione che incidono pesantemente sulla bolletta elettrica. Tra questi c’è sicuramente la lavatrice. Esiste, però, un particolare dispositivo in questo settore che può azzerare la bolletta. Ci riferiamo alla lavatrice senza elettricità. Un modello che non richiede energia ma il suo funzionamento è legato ad una manovella o un pedale.

Questo apparecchio permette di fare la lavatrice tramite la forza muscolare. In questo caso, gli indumenti vanno inseriti in dei recipienti di plastica. Con loro anche un certo quantitativo di acqua. Al termine del processo avremmo i nostri vestiti completamente puliti. Questo dispositivo concede un sicuro risparmio ma permette di inserire solo 3 o 4 capi al massimo. Ragion per cui, tale soluzione può essere l’ideale per un single anche se nulla vieta di provarla in altri contesti. Anche se potrebbe risultare molto più ostico.

I costi di questa lavatrice ammontano a circa 10 euro. Ci sono, però, dei modelli più grandi che costano oltre i 200 euro. L’acquisto della lavatrice senza elettricità è possibile nei portali più conosciuti sul web. Tale ambiente è stato approfondito da due studenti. All’università di Philadelphia si mise in scena una lavatrice manuale. Questa era composta da materiale riciclabile e aveva un costo bassissimo, solo 5 dollari.

Come detto, non tutti possono adeguarsi a tale lavatrice. Molti, quindi, proseguiranno con il dispositivo classico. Per chi utilizza tanto la lavatrice ci sono alcuni consigli da non perdere. Indicazioni che aiutano a risparmiare e garantiscono un deciso sollievo dal punto di vista economico.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo