Terremoto, scossa fortissima: allerta massima, magnitudo ed epicentro

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In pieno pomeriggio si è verificata una scossa di terremoto molto preoccupante. La potenza è stata davvero alta e ha fatto salire subito l’attenzione. Di seguito i dettagli su magnitudo, epicentro e zone coinvolte.

Si ritorna a parlare di uno dei fenomeni naturali che più spaventano. La mattinata di una popolazione locale è stata fortemente turbata da una scossa pesante di terremoto. Un evento che in quella particolare zona non è nuovo e che ha portato l’allerta ad essere immediatamente massima.

Terremoto Indonesia
Adobe Stock

I terremoto, nel corso del tempo, hanno sempre più segnato Terra e umanità. Quando si parla di tale fenomeno, infatti, la mente corre a quei momenti drammatici. In alcuni casi, si parla di eventi che hanno portato una distruzione pressoché totale. Innescando una grandissima sensazione di vuoi. Ad immettere ancora più paura il fatto che tali fenomeni sono improvvisi e la potenza può variare.

In questa occasione, il sisma si è verificato nei pressi della cosa indonesiana. La nazione fa parte del sud-est asiatico e ha visto scuotere la propria terra da un terremoto molto forte. I dati sono stati registrati dalla Sala Sismica INGV-Roma. Andiamo, quindi, a vedere i dettagli in merito al magnitudo, epicentro ed ipocentro.

Terremoto in Indonesia, i dettagli: magnitudo, epicentro e zone

L’Indonesia ha visto arrivare, soprattutto nell’ultimo periodo, diverse scosse di questo tipo. Alcuni giorni fa, un altro terremoto in Indonesia ha scosso tutti. Anche in quel caso la potenza è stata davvero alta. In questa occasione, il sisma che si è verificato ha segnalato un magnitudo 5.7 della scala Richter. Questo si è verificato nella mattinata del 12 settembre 2022 alle 17:14.

La posizione localizzata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è quella in mare aperto. Il sisma, come vediamo dalla mappa, si è verificato nei pressi dell’isola delle Filippine. Precisamente la zona coinvolta è quella di Mindanao, nei pressi di Davao Orientale. Dalla Sala Sismica si sono rilevate le coordinate geografiche. La latitudine del sisma è stata di 6.2090 mentre la longitudine i 127.7090 con una profondità di 20 chilometri.

Le varie agenzie hanno subito messo in luce quanto accaduto. Dato che il fenomeno si è realizzato in mare, il pericolo tsunami è davvero molo alto. Al momento, però, pare sia tutto tranquillo e non ci siano fattori che diano preoccupazioni. Di certo, però, le autorità continueranno ad osservare i vari movimenti in tal senso.

Anche perché, come ben sappiamo, parliamo di un’area ad altissimo rischio. Cosa che non può passare sottotraccia. Soprattutto alla luce del fatto che qualche tempo fa, l’Indonesia sia stata colpita da un terremoto che ha procurato dolorose ferite. Insomma, allerta massima ma sembra tutto ritornato nei ranghi.

Terremoto Indonesia
Terremoto Indonesia