Terremoto, fortissima scossa in piena notte: trema tutto, la situazione

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Alle prime luci del mattino, una scossa di terremoto ha colpito una zona del mondo. Un sisma registrato molto forte e che ha allertato tutti. Andiamo a vedere tutti i dettagli.

Ancora una volta, un terremoto turba la stabilità e la sicurezza di una parte del mondo. Il sisma si è verificato alle prime luci dell’alba e allertato tutti dal primo momento. Sappiamo bene come questi fenomeni incidano pesantemente sulla quotidianità. La storia è piena di esempi di situazioni che hanno portato a delle conseguenze catastrofiche.

Terremoto
Adobe Stock

La storia dell’umanità è stata colpita varie volte da episodi che si sono radicati poi nella memoria collettiva. Vicende che hanno segnato profondamente le popolazioni che l’hanno vissute. Per questo motivo, solo il pensiero che si lega a tale fenomeno spaventa e non poco.

A distanza di poche settimane ad esser stato colpito è stato nuovamente il Giappone. Sappiamo bene come l’isola sia soggetta spesso a tali scenari ma ogni volta si innesca sempre paura e altissima tensione. In questo caso, il sisma si è verificato all’alba e ha allertato parte della popolazione locale. Come detto, anche alcune settimane fa il Giappone è stato colpito da un terremoto simile. Sia nella potenza che nell’epicentro.

Terremoto in Giappone: epicentro, magnitudo e zone coinvolte

Nuovamente, un terremoto rompe la quotidianità della popolazione giapponese. Come segnalato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la potenza rilevata del sisma è stata di magnitudo 5.8. Una potenza che si è scatenata, ora locale, alle 4:24:47 mentre in Italia erano le 6:24.

Puntuale come sempre, la Sala Sismica INGV Roma ha svelato che l’epicentro si è verificato nella zona est della costa di Honshu, in Giappone. Quindi in mare aperto. Nonostante la distanza, il punto iniziale è stato poco distante dalla terra ferma. Come detto, in molti dettagli tale fenomeno è molto simile a quello che si è verificato un paio di settimane fa.

L’Istituto ha fornito anche tutte le coordinate del terremoto. Il sisma si è segnalato ad una latitudine di 33.3070 e una longitudine di 141.8290 con una profondità di 10 chilometri. Una scossa certamente da non sottovalutare che ha sfiorato certamente il paese nipponico.

Anche questa volta, il terremoto si è verificato di notte. Nella storia, tante sono state le scosse che si sono palesate nel mezzo della notte. Cosa che ha portato tanti a chiedersi come mai ci sia una certa predisposizione. La risposta ci viene fornita dalla scienza.

Fino a questo momento, al di là della tensione e dello spavento non ci sono problemi da segnalare. La situazione, sia dalla parte politica che delle autorità è sotto controllo. Di certo, anche oggi tale scenario sarà costantemente monitorato. Così da seguire tutte l’evoluzioni del caso. E, in caso di stravolgimenti, intervenire prontamente.

Terremoto Giappone
Terremoto Giappone