I Simpson avevano previsto la guerra in Ucraina? L’incredibile profezia

I Simpson hanno previsto tanti eventi di portata storica, tra cui anche l’attuale guerra in Ucraina: il video non lascia dubbi, sono tutti convinti che si tratti di una ptofezia.

La serie animata americana continua a lasciare senza parole gli spettatori di tutto il mondo. Nelle ultime ore sta girando sui social un video che sottolineerebbe come lo spettacolo abbia previsto già da tempo l’attacco di Valdimir Putin all’Ucraina. Vediamo di cosa si tratta.

I Simpson

I Simpson sono da sempre una delle serie tv animate più amate dal pubblico di tutto il mondo. Da oltre 30 anni le vicende della famiglia di Springfield intrattengono milioni di persone. Spesso e volentieri però ci sono alcuni episodi che lasciano i fan dello spettacolo senza parole per quello che viene raccontato e che inizialmente viene preso sottogamba. 

Non è la prima volta che si parla delle profezie legate a I Simpson. Nel corso degli episodi, infatti, ci sono stati tanti momenti che hanno spiazzato i telespettatori in quanto gli sceneggiatori sembravano dei Nostradamus moderni. Citarli tutti è impossibile, però possiamo dire brevemente che hanno previsto sia la nomina di Kamala Harris che l’esibizione di Lady Gaga al Super Bowl, giusto per citarne due. 

Le profezie del cartone animato adesso tornano al centro dell’attenzione proprio perché pare che avessero previsto anche la guerra in Ucraina che si sta combattendo in queste ore. A sottolineare l’episodio è stato un video che circola sui social. 

Simpson in lutto, addio allo scrittore protagonista di un episodio

Guerra in Ucraina prevista da I Simpson: il video invoca l’Urss

Mentre le forze russe avanzano imperterriti in Ucraina con grande preoccupazione dei paesi occidentali, sui social, in particolare su Twitter, sta girando un video della serie ambientata nella città fittizia di Springfield che sa dell’incredibile soprattutto vedendo gli eventi geopolitici di queste ore. 

In moltissimi infatti hanno sottolineato come la serie tv americana abbia previsto che le truppe di Vladimir Putin invadessero il Donbass per poi arrivare alla capitale dell’Ucraina. Il video in questione sottolinea come il presidente russo avesse da tempo come obiettivo le mire espansionistiche e di ampliare le proprie strategie militari.

Nel filmato vediamo un consiglio con i potenti del mondo in cui sono presenti al tavolo sia il rappresentate russo che quello statunitense. Ad un certo punto il diplomatico russo chiama il suo paese Unione Sovietica. Potrebbe sembrare un lapsus ma così non è stato. 

E quando l’esponente USA sottolinea come l’URSS non ci sia più da tempo, il russo si alza in piedi e grida: “È quello che vi abbiamo fatto credere”. Ad un certo punto le immagini virano su San Pietroburgo che diventa la capitale dell’URSS. Il tutto è infine coronato dalla resurrezione miracolosa di Lenin. 

Come mai I Simpson sono gialli? Il motivo è unico

Ovviamente non c’è nessun riferimento all’Ucraina o all’invasione di Putin. Tuttavia molti hanno notato come già molti anni fa si parlava delle mire espansionistiche del presidente russo e come questo aveva intenzione di rifondare l’Unione Sovietica.