Qui era solo un bambino, oggi è conduttore famosissimo: lo riconoscete?

In questa foto era un bambino adorabile mentre oggi è un conduttore famosissimo e nell’occhio del ciclone: lo avete riconosciuto?

Qui era un bambino piccolo e indifeso ma oggi è uno dei conduttori più famosi e anche più criticati: avete capito di chi si tratta? I suoi occhi non mentono.alfonso signorini bambino

L’immagine in questione è stata pubblicata proprio da lui in occasione del suo compleanno, il 7 aprile. Parliamo di Alfonso Signorini che qui avrà avuto solo due o tre anni. L’uomo è un vero e proprio re del gossip, grazie soprattutto alla direzione del famoso giornale Chi, ma poche volte ha parlato della sua infanzia e della sua amata famiglia.

Sappiamo che è nato in un paesino vicino Milano, Cormano, da una famiglia piuttosto umile: la mamma era casalinga mentre il padre faceva l’impiegato in un’azienda. Alfonso ha parlato poco dei suoi genitori ma sappiamo che era molto legato a loro ed è stato molto difficile, per lui, fare coming out e avere paura di deluderli.

Barbara d’Urso e la decisione inaspettata: smacco ad Alfonso Signorini

Alfonso Signorini, il ricordo più bello da bambino e il suo rimpianto

Il conduttore si è aperto durante un’intervista a Verissimo, complice la sua confidenza con Silvia Toffanin, che ha saputo tirare fuori le sue emozioni più nascoste. Il conduttore ha raccontato che, quando era piccolo, suo padre lo portava alla feste di Natale nella sua azienda. Qui venivano distribuiti dei regali per i figli dei lavoratori che, però, erano diversi a seconda del rango dei dipendenti.

Alfonso ha raccontato di esserci rimasto male quando ha visto che i figli dei dirigenti avevano ricevuto una macchinetta fotografica mentre lui no. Quel Natale, però, suo padre gli fece trovare proprio quel regalo sotto l’albero con tanto di biglietto: “Al mio Ali che non è secondo a nessuno”. Signorini ha raccontato di aver amato molto suo padre e di avere un unico rimpianto nei suoi confronti: Non ho avuto il coraggio di dirgli che gli volevo bene prima che se ne andasse”.

Risveglio da incubo per Alfonso Signorini: tutta colpa di Luca Argentero

alfonso signorini bambino
Foto Mediaset Play

Non ha ripetuto lo stesso errore con sua madre che è morta nel 2011. L’uomo ha cercato di starle più tempo possibile vicino prima che se n’andasse: “Con mia mamma ho recuperato tutto…se n’è andata quando ha capito che potevo reggermi sulle sue gambe” ha confessato emozionato Alfonso. Aveva un legame molto profondo con lei che gli ha trasmesso la sua curiosità, fondamentale per il lavoro che svolge nel mondo del gossip.

Signorini ha raccontato più volte di aver tenuta segreta la sua omosessualità per molto tempo ai suoi genitori, per paura di deluderli. Solo quando aveva 34 anni è riuscito a parlarne apertamente con loro mentre, un giorno, stavano facendo colazione. Fortunatamente ha ricevuto tutto l’appoggio da parte dei suoi genitori che hanno ammesso di saperlo già.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base