Enrico Melozzi, quanto guadagna? Cifra inaspettata per il direttore d’orchestra di Sanremo

Enrico Melozzi è stato protagonista anche in questa edizione di Sanremo. Il direttore d’orchestra non passa inosservato. Ma quanto guadagna? La cifra è inaspettata.

Anche la 72esima edizione del Festival di Sanremo è andata in archivio. La settimana che stiamo vivendo è quella dei commenti, dei retroscena e delle curiosità. Tra i protagonisti sicuramente ci sono stati i direttori d’orchestra. Cosa che avviene ad ogni edizione.

Tra questi c’è stato Enrico Melozzi. Lui non è solo direttore d’orchestra ma anche compositore, produttore discografico e violoncellista. Insomma, la sua passione per la musica è davvero forte. Tra l’altro, il direttore d’orchestra, ha anche uno stile e un look impossibile da dimenticare. Per questo motivo, risulta essere uno dei più amati a Sanremo.

Come abbiamo visto, il direttore d’orchestra di tutta la manifestazione è stato Leonardo De Amicis. Melozzi, quindi, saliva a dirigere solo per alcuni cantanti in gara. Quest’anno sono stati Ana Mena, Giusy Ferreri e Highsnob e Hu. Cantanti che hanno fatto discretamente sul Palco dell’Ariston. Inoltre, lui ha accompagnato anche i Maneskin nella scorsa edizione. Festival in cui, proprio la band italiana, ha trionfato.

Le curiosità sono davvero tante. Alcuni si chiedono quanto guadagni un direttore d’orchestra. Andiamo a scoprire insieme dove ci portano le informazioni in nostro possesso. La cifra potrebbe spiazzare.

Ornella Muti cachet Sanremo 2022: ecco quanto guadagna

Quanto guadagna Enrico Melozzi?

Ogni edizione di Sanremo si pone sempre una certa attenzione sui direttori d’orchestra e gli orchestrali. A loro si aggiungono anche altri professionisti del settore. Come abbiamo visto, l’esibizioni accompagnate dall’orchestra sono di un livello decisamente superiore.

Enrico Melozzi è stato uno dei protagonisti anche di questa edizione. Come avviene spesso, non ci sono informazioni precise sul guadagno del direttore d’orchestra. Possiamo, però, prendere alcuni dati di riferimento. Ad esempio, sul web, è circolata la voce in cui Beppe Vessicchio sarebbe stato pagato circa mille euro per ogni serata.

Ricordiamo che, anche nell’ultimo caso citato, si parla di indiscrezioni. Non ci sono notizie certe sui compensi dei direttori d’orchestra. Invece, per gli orchestrali è possibile vedere i loro guadagni in base ai contratti nazionali pubblici della Rai. La cifra dovrebbe andare dai 1.500 ai 1.800 euro. E, oltre lo stipendio base, più un’offerta forfettaria.

Sanremo 2022, cachet: quanto guadagnano conduttori, cantanti e ospiti?

Naturalmente, Sanremo è solo una parte del lavoro del direttore d’orchestra. I suoi guadagni sono ben più alti in base ai tanti lavori che svolge annualmente. Detto questo, Melozzi è protagonista della musica e svolge il suo lavoro con estrema maestria e professionalità. Cosa che lo rende uno dei migliori del suo settore.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base