Fantasanremo, pro e contro dei cantanti in gara: ecco come battere gli amici

Vuoi sapere come riuscire a battere i vostri amici al Fantasanremo? Ecco tutti i pro e contro che devi sapere per giocare una partita perfetta.

Mancano solamente due giorni all’inizio del Festival di Sanremo e l’attesa di vedere i Big in gara alla kermesse cresce sempre di più. In moltissimi hanno deciso di iscriversi, formare la propria squadra ed iniziare a giocare al Fantasanremo.

Fantasanremo

Il Festival della musica italiana è alle porte ed il pubblico è in fermento per vedere i propri beniamini sul palco del Teatro Ariston di Sanremo. Dopo la notizia di Beppe Vessicchio positivo al Covid, i telespettatori sono in attesa di sapere qual è il destino di Fiorello e che ruolo avrà accanto ad Amadeus.

Nelle ultimissime edizioni, però, la competizione si è condita con un gioco che sta conquistando tutti: il Fantasanremo che vede protagonisti i 25 Big in gara e i giocatori che hanno la facoltà di scegliere una squadra fatta da cinque giocatori con a disposizione 100 baudi da spendere.

Bisogna sapere che ogni squadra deve avere necessariamente cinque artisti, né uno in più e né uno di meno, purché rientrino nei 100 baudi a disposizione. I valori degli artisti inoltre non sono tutti uguali. Ad esempio abbiamo Mahmood e Blanco con 35 baudi. Segue Achille Lauro con 32 baudi, Elisa a 28 baudi, poi Sangiovanni con 26 baudi, Emma e Irama con 25 baudi e così via discorrendo.

Fiorello dà buca ad Amadeus? Problemi a Sanremo

Regolamento Fantasanremo: come giocare e vincere

Ogni partecipante al gioco deve sapere che ci sono dei malus e dei bonus. Ottiene 50 punti il cantante che vince, mentre il secondo ne ottiene 35 ed il terzo 25. Ottiene 25 punti anche l’ultimo in classifica.

Per quanto riguarda i bonus: Sangiovanni arriva nella classifica finale al sesto posto, ottiene 6 punti di bonus. Stesso discorso vale per Aka7even, se arriva settimo ottiene 7 punti di bonus. Se Iva Zanicchi invece raggiunge la 22esima posizione, si hanno 22 punti.

20 punti ottengono chi ha in squadra gli artisti che ottengono il Premi della Critica, Premio Giancarlo Bigazzi e Premio Sergio Endrigo. Consiglio di scegliere anche un cantante che potrebbe sfornare una bella hit, visto che il brano più trasmesso su Radio Italia nella settimana sanremese ottiene 10 punti.

Occhio di riguardo agli outfit e ai look particolari. Il regolamento infatti vuole che se qualche concorrente mostra l’ombelico, un tatuaggio in zone pubiche, indossa solo intimo o una maschera, si cambia d’abbigliamento durante la performance ottiene dei punti di bonus.

100 punti per il bonus Tamberi e bonus Jacobs. 1000 punti di bonus in caso di morte durante l’esibizione, mentre 500 punti se un artista muore durante la settimana sanremese.

Per quanto riguarda i malus: se un artista si presenta scalzo, sbaglia il testo della canzone o si siede sulle scale; se il presentatore o le co-conduttrici sbagliano il titolo della canzone. Un malus anche in caso di strappo o rottura dell’abito di scena. – 66.6 punti in caso di bestemmia in diretta. – 100 punti se un artista viene squalificato.

Sanremo a rischio per Amadeus? La Rai gli mette i bastoni tra le ruote

Detto questo, adesso siete pronti per decidere quali artisti fanno per voi e inserirli all’interno della vostra squadra. Per riuscire a conquistare la vittoria e vincere contro i vostri amici.