Amadeus, Sanremo a rischio? La Rai gli mette i bastoni tra le ruote

Amadeus, Sanremo a rischio? Un dettaglio non trascurabile della programmazione potrebbe ostacolarlo, ecco perché.

Amadeus, il suo Sanremo a rischio? Il palinsesto Rai potrebbe ostacolare il Festival:ecco come ha reagito il conduttore alla notizia.

amadeus

L’Italia è in fibrillazione per l’arrivo imminente della kermesse che, quest’anno vedrà il teatro dell’Ariston alla massima capienza di pubblico. Sono molte le accortezze e le regole stabilite dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per lo svolgimento del Festival e i primi problemi sono già comparsi.

Di ieri è la notizia che un operaio a lavoro nell’Ariston è risultato positivo ai controlli di routine attraverso i tamponi al quale è sottoposto il personale. L’uomo si sottoporrà ad ulteriori test di controllo ma, per il momento , sembra che la situazione sia sotto controllo. Come annunciato precedentemente tutti i lavoratori di Sanremo devono essere in possesso su Super Green pass e indossare la mascherina Ffp2.

Anche il cantante Aka7seven era risultato positivo qualche settimana fa ma, per fortuna, è già guarito e potrà partecipare alla gara canora come previsto. Amadeus tira un sospiro di sollievo ma un altro piccolo problema sembra lo abbia impensierito nelle ultime ore: cos’è successo?

Amadeus, in caso di problemi Sanremo ha un piano B?

A preoccupare il conduttore non è solo la curva dei contagi da Covid, che rimane il problema principale, ma anche alcune interferenze nella programmazione. Il Festival andrà in onda dal 1 al 5 febbraio e per la Rai c’è in programma anche un altro importante evento in quei giorni.

Parliamo della partita del Campionato Italiano tra Inter e Milan, rispettivamente prima e seconda in classifica. Si tratta di una partita molto importante non solo per il pubblico ma anche per Amadeus, tifoso sfegatato dell’Inter. Anche due anni fa si era presentato lo stesso problema ma il conduttore era riuscito ad arrivare a Milano, la domenica dopo la finale di Sanremo, per sostenere la qua squadra del cuore.

Quest’anno non potrà essere presente fisicamente all’incontro ma, almeno, non ci saranno grandi interferenze in termini di ascolti. La partita andrà in onda alle 18 e finirà, quindi, molto prima rispetto all’inizio del Festival. Soddisfazione da parte del conduttore che ha confessato alla Gazzetta dello Sport che non sarebbe stato giusto costringere gli spettatori ad una scelta.

Sanremo 2022, chi sono i favoriti? I bookmakers non hanno dubbi

Intanto tra i siti che trattano di tv è stata diffusa un’indiscrezione: cosa succederebbe in caso di problemi per Amadeus durante Sanremo? A quanto pare il piano B della Rai potrebbe essere affidare la conduzione ad una veterana del programma e della tv: Antonella Clerici.