Alessandro Cattelan, il web non perdona: scivolone storico

Il tweet di Alessandro Cattelan finisce tra le polemiche del web. Lo scivolone storico del conduttore italiano non passa inosservato. Ecco quello che è successo.

Alessandro Cattelan
Getty Images

Da questa mattina sui social tiene banco una notizia che ha scosso il mondo dello sport e non solo: Novak Djokovic ha perso il ricorso ed è stato espulso dall’Australia e quindi non giocherà gli Australian Open. Tre giudici della Corte federale hanno confermato la decisione del ministro dell’immigrazione del paese di annullare il visto al tennista.

Il 34enne serbo ha dovuto immediatamente lasciare il paese per motivi di interesse pubblico. Djokovic, in partenza da Melbourne, si è detto “estremamente deluso” dalla sentenza, ma l’ha rispettata. Nelle ultime ore si sono letti tantissimi post e commenti in merito alla vicenda.

Ad intervenire sulla questione è stato anche il conduttore Alessandro CattelanL’ex presentatore di X Factor è molto seguito sui social, dove i follower sono sempre attenti a quello che scrive. Proprio un tweet sui social in merito al tennista serbo ha scatenato le polemiche da parte degli utenti. Ecco quello che è successo.

Alessandro Cattelan, avete visto sua moglie? E’ uno schianto (FOTO)

Rosa Parks in tendenza su Twitter, colpa di Alessandro Cattelan

Questa mattina, dopo la decisione de tribunale australiano in merito al tennista numero uno al mondo, Cattelan ha detto la sua in merito alla vicenda che sta facendo parlare tutto il mondo e che ha interessato non solo il mondo dello sport, ma anche quello della cultura, dell’immigrazione e della società.

“Djokovic ha tutto il diritto di decidere se vaccinarsi o meno ma considerarlo un martire o un simbolo è surreale. – si legge nel tweet sul profilo Twitter del conduttore televisivo – Rosa Parks è scesa dall’autobus, non si è nascosta sotto il sedile per fregare il conducente.

Il conduttore ha criticato il tennista per non essersi vaccinato e per le sue posizioni no-vax. Ma il suo paragone con l’attivista afroamericana Rosa Parks non è piaciuto agli utenti di Twitter che hanno attaccato il conduttore.

Ricordiamo che la donna è ancora oggi una figura simbolo nella lotta del movimento degli afroamericani per i diritti civili nella società. Il suo gesto nel 1955, dove si è rifiutata di cedere il suo posto ad una persona bianca, ha iniziato quel processo verso il riconoscimento dei diritti sociali, oltre che a originare il boicottaggio dei bus a Montgomery.

Peccato che Rosa Parks non è scesa dall’autobus come ha scritto Cattelan, ma è rimasta seduta sul suo posto e non si è alzata. “Cattelan, ti scongiuro, almeno leggi di Rosa Parks su wikipedia perché a noi, che sia scesa dall’autobus, non risulta”, sottolinea un utente su Twitter.

Polemiche sul look dei Maneskin, la rabbia sui social: “Ci hanno imitati”

“Se vedo ancora Rosa Parks paragonata ad un no-vax esco fuori di testa cazzo, solo dei ca**o di privilegiati possono fare certi ragionamenti”, si legge tra i tanti tweet. “Rosa Parks si è un po’ rotta il ca**o di essere paragonata a sta gente anche perché non c’entra assolutamente nulla”, scrive un altro utente.