Vite al limite lutto terribile, senza di lui cambia tutto

La morte di uno dei protagonisti di Vite al limite ha cambiato tutto. I fan non riescono a superare la cosa. Adesso è tutto diverso. 

Vite al limite logo

Il reality Vite al limite è arrivato alla nona edizione. Un successo incredibile, dove il pubblico viene coinvolto nelle storie delle persone che decidono di chiedere aiuto al dottor Younan Nowzaradan per riuscire a perdere peso e cambiare il loro stile di vita. Un percorso di vita che si è imposto sulla televisione italiana in pochissimo tempo.

La trasmissione è stato presentata in anteprima negli Stati Uniti su TLC nel febbraio 2012. Mente è arrivata in Italia solamente un anno dopo, nel 2013, mandata in onda su Real Time. Lo show come alcuni sapranno documenta il viaggio di pazienti obesi mentre tentano con tutte le loro forze di perdere peso.

Il chirurgo bariatrico Dr. Now supervisiona il processo, che spesso comporta lo sviluppo di nuovi schemi alimentari e un intervento di bypass gastrico. Il chirurgo sperava che lo spettacolo sarebbe stato utile non solo ai suoi pazienti ma anche agli spettatori e ai suoi colleghi.

Per otto edizioni consecutive, il programma ha tenuto incollate tantissime persone. E lo sta facendo anche con la nona. Peccato che adesso siano cambiate un po’ di cose, per via di un lutto che il pubblico ancora non riesce a superare.

Vite al limite, Bethany Stout pesava 275 kg: il cambiamento è sorprendente

Lutto per Vite al limite: morto Giorgio Lopez, storica voce  Dottor Nowzaradan

La nona edizione del programma di Real Time ha visto una novità importante, per alcuni spettatori destabilizzante. Il dottore più famoso del piccolo schermo ha una nuova voce. Giorgio Lopez, colui che ha doppiato il Dr. Now per tutte le otto stagioni del reality, è venuto a mancare.

Il fratello maggiore del famosissimo attore comico italiano Massimo Lopez è morto pochi mesi fa. Un evento che ha costretto gli autori e la redazione del reality ad un cambiamento obbligato e drastico. Per far continuare a vedere gli episodi al pubblico italiano hanno dovuto chiamare un nuovo doppiatore.

Il nome scelto dalla produzione è stato quello di Gianni Giuliano. Nelle prime puntata del programma, infatti, il pubblico ha ascoltato il Dr. Now con la nuova voce. Un cambiamento che ha destabilizzato il pubblico, che deve ancora abituarsi a questa novità dopo otto stagioni.

Vite al limite, cosa ne è stato di Ryan? Pesava 300 kg

Alcuni hanno riversato le proprie perplessità sui social, in particolare su Twitter. Gli utenti infatti hanno confessato quanto sia difficile ascoltare il medico israeliano con questa voce, dando vita a meme e battute ironiche.