Eleonora Giorgi e Carlo Verdone, lo hanno fatto per 3 minuti: l’incredibile retroscena

Eleonora Giorgi e Carlo Verdone sono stati protagonisti di un incredibile retroscena raccontato dall’attore romano solo molti anni dopo. 

Eleonora Giorgi e Carlo Verdone
Getty Images

Il 22 gennaio si festeggeranno i primi quarant’anni di Borotalco, la celebre commedia italiana diretta ed interpretata da un magistrale Carlo Verdone nel 1982. Un film che fa parte della storia cinematografica italiana e che ha avuto importanti riconoscimenti, come il prestigioso David di Donatello.

Per celebrare questo importante anniversario Carlo Verdone ed Eleonora Giorgi, questo pomeriggio, saranno ospiti nel talk show di Serena Bortone, Oggi è un altro giorno. Il salottino di Rai Uno è conosciuto dalla Giorgi visto che si ha raccontato le difficoltà del suo passato non troppo tempo fa.

Non tutti sanno che i due attori sono stati protagonisti di un episodio accaduto quarant’anni fa proprio sul set di Borotalco. Un aneddoto incredibile che ha rivelato il regista e attore moltissimi anni dopo sul suo profilo Facebook. Ecco quello che accadde.

Carlo Verdone e il retroscena in Borotalco: c’entra Christian De Sica

Eleonora Giorgi e Carlo Verdone, un bacio lungo 3 minuti: l’aneddoto di Borotalco

Carlo Verdone ed Eleonora Giorgi sono stati i grandi protagonisti della pellicola italiana Borotalco. La loro interpretazione viene ancora annoverata tra le più belle e riuscite del cinema italiano. Tanto che gli valse ad entrambi il David di Donatello come migliori attori protagonisti in un film.

Come alcuni ricorderanno, nella scena finale del film i due personaggi interpretati da Eleonora e Carlo, rispettivamente Sergio Benvenuti/Manuel Fantoni e Nadia Vandelli, si scambiano un lungo ed appassionante bacio che conquistò il pubblico.

“Il direttore della fotografia Ennio Guarnieri ci fece baciare per tre minuti di fila”, ha raccontato in un post Facebook Verdone nel 2016. L’attore romano poi ha raccontato quanto successo in quella circostanza. Guarnieri si trovava su una gru, andando avanti ed indietro con lo zoom per tre minuti per tutti i titoli di coda.

“La Giorgia può confermare, lei aveva la bocca rosso peperone, mentre io ero in uno stato un po’ confusionale”, ha aggiunto il regista. Una scena che il pubblico non ha mai visto, in quanto fu scelta solo un fermo immagine.

Eleonora Giorgi confessa: “Quella volta in cui volevo tornare con Massimo Ciavarro”

“Peccato, perché ci sarebbe stata la testimonianza di un bacio chilometrico. – ha confessato –  sicuramente uno dei più lunghi del cinema in assoluto. Ma nella realtà ci fu…”. Non ha mai svelato cosa ci fu nella realtà, chissà se lo sveleranno oggi nel talk show di Serena Bortone.