Domenico Arcuri ex marito di Myrta Merlino chi è? Ecco perchè si sono lasciati

Myrta Merlino è una giornalista e conduttrice molto apprezzata. È stata la moglie di Domenico Arcuri, ex commissario straordinario all’emergenza Covid-19. Conosciamolo meglio.

Myrta Merlino e Domenico Arcuri
Google Images

Uno dei volti più stimati del piccolo schermo c’è Myrta Merlino. La conduttrice e giornalista italiana è seguita sempre con grande interessa dal pubblico televisivo. Le sue trasmissione parlano di attualità, politica, economia e finanza. La grande notorietà l’ha avuta quando è andata al timone del talk show L’Aria che tira su La7.

Questo pomeriggio la giornalista sarà una delle ospiti di Oggi è un altro giorno. Nel talk show di Serena Bortone avrà modo di parlare un po’ di tutto, sia per quanto riguarda la sua soddisfacente carriera professionale che della sua vita privata.

Proprio in merito alla sua vita sentimentale sappiamo che vive una bellissima storia d’amore con il campione del mondo della nazionale di calcio dell’82 Marco Tardelli. Ma in passato è stata sposata con Domenico Arcuri, uno dei volti chiave nella gestione della pandemia che sta attanagliando l’Italia. Conosciamolo meglio.

Mara Venier bersagliata da Striscia la Notizia: lo scoop su Myrta Merlino

Domenico Arcuri, chi è: età, studi, formazione, biografia

  • Nome d’arte: Domenico Arcuri
  • Data di nascita: 10 luglio 1963
  • Luogo di nascita: Melito di Porto Salvo, Reggio Calabria
  • Età: 58 anni
  • Segno zodiacale: Cancro
  • Professione: Amministratore Delegato di Invitalia
  • Titolo di studio: Laurea in Economia e commercio

Domenico Arcuri è nato il 10 luglio 1963 a Melito di Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, sotto il segno del Cancro. In questi anni è stato preso in considerazione dalle istituzioni, grazie alla sua esperienza e competenza.

Dopo aver conseguito la Laurea in Economia e commercio, presa nel lontano 1986 dopo il suo percorso universitario alla Luiss di Roma, ha iniziato a lavorare da subito. È stato preso nella direzione pianificazione e controllo dell’Iri (Istituto per la Ricostruzione Industriale), occupandosi di vari comparti.

La carriera di Domenico Arcuri: Invitalia e supercommissario al Covid

In tutti questi anni Domenico Arcuri si è saputo imporre negli ambienti che contano. Dopo varie esperienze, è diventato amministratore delegato di Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, nel 2007. Un ruolo di spicco, oltre che molto importante per la sua carriera professionale.

Grazie a questo suo ruolo ha lavorato a stretto contatto con il Governo, oltre che a riorganizzare il rilancio dell’azienda. Invitalia è stata fondamentale per le aree in difficoltà economica come la bonifica dell’area di Bagnoli e Termini Imerese. 

Il suo nome è diventato di risalto nazionale nel 2020, quando il Governo dell’ex Presidente Giuseppe Conte lo ha scelto come commissario per la gestione dell’emergenza Coronavirus. Per lui è stata una sfida inedita, cercando di fronteggiare al meglio la difficile situazione i emergenza sanitaria nazionale. Un ruolo che ha ricoperto fino al 1° marzo 2021.

Domenico Arcuri e Myrta Merlino: vita privata, figli e nuova compagna

L’ex commissario della gestione della pandemia è stato legato sentimentalmente con la conduttrice e giornalista Myrta Merlino. Una storia d’amore durata per diversi anni, fino alla rottura. Un matrimonio coronato dall’arrivo della loro unica figlia Caterina, che oggi ha 18 anni.

Proprio durante l’emergenza sanitaria la Merlino si è trovata spesso e volentieri a parlare dell’operato dell’ex marito. Tanto che tempo fa disse in un’intervista a Il Giornale: “Caterina mi diceva: vedo su un canale te che parli di caos negli ospedali e su un altro papà che si difende dai giornalisti”.

La7, beffa a Barbara D’Urso? La frase non passa inosservata 

Esattamente come l’ex moglie, anche Domenico Arcuri ha ritrovato l’amore accanto ad una persona. Attualmente è legato ad Antonella Mansi, conosciuta per essere stata vicepresidente nazionale di Confindustria e presidente della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.