Mediaset, le gravi accuse al nuovo programma: “Ma chi sono gli autori?”

Accuse verso Mediaset e il suo nuovo programma. Il tutto è avvenuto in un momento particolare. Ecco di chi si tratta e cosa è avvenuto.

mediaset foto

Ci sono situazioni che, nonostante siano casuali, sembrano abbiano una sceneggiatura apposita. Una situazione che, quando si verifica, lascia tutti stupiti e con un certo senso di perplessità. Ed è quanto avvenuto sul nuovo programma targato Mediaset, Back to School.

Il nuovo programma condotto da Nicola Savino porta dei personaggi noti di nuovo a scuola. Un ritorno che, per alcuni, potrebbe essere non piacevole. Tantissimi i protagonisti della prima puntata. Le categorie variano tantissimi si va dagli sportivi fino ad arrivare ad attori, cantanti e personaggi televisivi.

La particolarità del programma è che i personaggi che ritornano a scuola dovranno confrontarsi con dei piccoli maestri. Nella prima puntata, però, è avvenuto qualcosa che ha portato delle “accuse” sia a Mediaset che al programma. Andiamo a vedere insieme cosa è successo.

Elisabetta Gregoraci e Nicola Savino pace fatta: dimenticate le divergenze

Mediaset, Back To School ascolti buoni ma convince a metà

Tra i tanti protagonisti della prima serata c’era anche il rapper Clementino. Come ben sappiamo, lui grande tifoso napoletano. Il rapper ieri si è reso protagonista del famoso “tiro a giro”. Gesto tecnico accomunato soprattutto a Lorenzo Insigne. In aggiunta, il cantante napoletano ha esultato proprio come il numero 10 del Napoli.

Cosa che non è passata inosservata, soprattutto nella giornata di ieri in cui Insigne ha firmato con il Toronto. Vedendo la scena, il giornalista Mediaset Franco Piantanida si è chiesto chi fossero gli autori, aggiungendo “Gli sceneggiatori di Blade Runner?“. Come possiamo vedere dal tweet, il tutto in maniera ironica visto che la puntata sarà stata registrata prima delle notizie di mercato.

Clementino e Pietrosauro, quelle parole furono profetiche: un sogno

Quello che più ha colpito è la coincidenza degli eventi. Il programma è stato registrato giorni prima ma, nella serata dell’addio di Insigne al Napoli, Clementino lo ha emulato nell’esultanza. Come detto, uno strano caso che ha veramente lasciato tutti in uno stato di profondo stupore.