Mamma ho perso l’aereo, che fine hanno i protagonisti?

Mamma ho perso l’aereo è una delle pellicole più viste nonostante il passare del tempo, ma sapete che fine hanno fatto i protagonisti che lo hanno reso un capolavoro?

Mamma ho perso l'aereo
screen tv

Continua ad essere uno dei film cult che ha accompagnato generazioni intere di persone che ancora oggi non si stancano mai di rivederlo ancora e ancora e che non smettono nemmeno per un secondo di fare il tifo per Kevin dimenticato dalla sua famiglia.

Ma quello che tutti si chiedono è legato anche al resto del cast che ha reso grande la pellicola americana in tutto il mondo e la domanda oggi a distanza di tanti anni sorge davvero spontanea.

Che fine hanno fatto? Hanno continuato nella carriera cinematografica o si sono dedicata ad altro dopo il successo? Scopriamo come sono diventati oggi i protagonisti della pellicola.

Mamma ho perso l’aereo, novità per il film cult di Natale

Macaulay Culkin- Kevin Mccallister

E’ stato lui ad aver prestato il volto al piccolo Kevin che ad otto anni è stato dimenticato a casa dai genitori durante le vacanze di Natale. Ebbene dopo il grande successo, l’attore è stato il protagonista anche di “Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York” andato in onda due anni dopo.

Da quel momento la sua carriera è continuata tra teatro, cinema e televisione. Una curiosità il 20 dicembre 2018 è tornato a vestire il ruolo di di Kevin McCallister per Google, precisamente in uno spot per Google Assistant in cui si rivedono alcune scene del celebre film e non è tutto: James Rolfe lo ha voluto per un piccolo ruolo in una puntata nella puntata dei videogiochi di Mamma, ho perso l’aereo, ha fatto il ragazzo che portava le pizze.

Joe Pesci – Harry Lime

Nel film era Harry Lime uno dei due malviventi che da la caccia al piccolo Kevin dopo aver capito che era in casa da solo, ma la pellicola non è stata il suo unico grande successo.

Nel 1990 ha vinto anche un Oscar come miglior attore non protagonista per la pellicola Quei bravi ragazzi senza contare i tanti ruoli che ha avuto sia prima che dopo, recentemente e per la precisione nel 2019, all’età di 77 anni e dopo nove anni di inattività è tornato a recitare per volere del regista Martin Scorzese in “The Irishman”.

Catherine O’Hara- Kate Mccallister

Madre del piccolo Kevin, è lei che per prima si rende conto di aver dimenticato il figlio a casa, tornando subito in aeroporto chiede di poter partire ma non prima di aver superato vari ostacoli.

Oggi dopo una lunga carriera ha 67 anni e dal 2015 interpreta il personaggio di Moira Rose nella serie tv canadese “Schitt’s Creek” grazie a questo ha anche vinto quattro Canadian Screen Awards e il Premio Emmy alla migliore attrice protagonista in una serie commedia nel 2020.

John Heard – Peter McCallister

Padre di Kevin cerca in tutti i modi di tranquillizzare la moglie una volta venuta fuori la dimenticanza, portando in scena anche dei momenti di spensieratezza.

L’attore purtroppo è morto per arresto cardiaco a Palo Alto nel 2017 all’età di 71 anni, il tutto è accaduto mentre si trovava in un hotel dove stava cercando di riprendersi da un piccolo intervento alla schiena.

Daniel Stern – Marv Merchants

Il suo ruolo è stato quello del secondo ladro che con il suo compare ha cercato in tutti i modi di intrufolarsi nella villa in cui Kevin per un periodo è rimasto da solo ma con scarsi risultati.

Il bambino di Mamma ho perso l’aereo ha 40 anni: l’ironia di Twitter

La sua carriera è stata lunga e di grande successo, tra i film di successo anche: “Scappo dalla città” e “Un furfante tra i boyscout”. Oggi ha 64 anni e il suo ultimo film è stato “James vs. His Future Self” diretto nel 2019 da Jeremy Lalonde.