Ezio Greggio addio a Striscia la Notizia, c’è la data

Ezio Greggio questa volta spizza tutti, il conduttore ha comunicato la data in cui lascerà Striscia la Notizia dopo grandi indugi: scopriamo da quando non lo vedremo più.

Ezio Greggio
Getty Images

E’ tornato alla guida del tg satirico da qualche settimana con il collega e amico Enzo Iacchetti, loro due che sono ancora oggi dopo tanti anni i pilastri della trasmissione di successo in onda su Canale Cinque.

Ma quello che nessuno si sarebbe mai aspettato di leggere riguarda una notizia che forse per troppo tempo ha ricevute mezze risposte ma che dopo aver sentito la risposta ha lasciato di stucco tutti i suoi fan.

Ebbene pare proprio che ad aver rivelato la data ufficiale è stato proprio il diretto interessato nella sua intervista per Nuovo Tv e quindi preparate i fazzoletti: ecco di quando si tratta.

Ezio Greggio riceve un premio davvero speciale: “semplicemente grazie”

Ezio Greggio, la rivelazione che nessuno si aspettava

Ezio Greggio sembra proprio essere deciso più che mai e almeno dalle sue parole sembra anche davvero irremovibile, il conduttore infatti ha scelto quando lasciare la guida di Striscia la Notizia per sempre dopo tanti anni di successo.

Per il futuro spero di continuare a condurre Striscia la notizia fino al 2999. Poi forse smetto” sono queste le divertenti parole che ha lasciato nella sua intervista e che fanno capire in modo preciso quanto il conduttore e attore italiano sia legato alla trasmissione che in un certo senso è nata anche con la sua guida e quella di Antonio Ricci regista.

Insomma davvero delle parole confortanti per tutti i suoi fan che da qualche settimana sono tornati a godere della sua presenza al fianco di Enzo Iacchetti anche lui storico conduttore, per il momento non sappiamo quanto  i due resteranno alla guida o se inseguito ci sarà Michelle Hunziker, un cambio spesso adoperato in passato.

Ezio Greggio tira le somme, per lui un bilancio davvero positivo

Fatto sta che il pubblico sembra proprio non volere fare a meno della storica coppia che anche rispetto ai colleghi regala sempre quella emozione in più a cui nessuno vuole rinunciare nemmeno i diretti interessati.