Gloria Paul, oggi è così la ricordate agli esordi?

Nonostante sia nata nel Regno Unito, Gloria Paul ha un fortissimo legame con l’Italia. La sua carriera è straordinaria. Ma la ricordate agli esordi?

Gloria Paul (Facebook)
Gloria Paul (Facebook)

Nel panorama mondiale, Gloria Paul è stata sicuramente una stella. La sua storia si è intrecciata con l’Italia all’età di 21 anni. Londinese di nascita, nel corso della sua vita fortifica il legame con il nostro paese acquisendo la cittadinanza. Possiamo dire, dunque, che Gloria Paul fa parte della storia dello spettacolo Italiano.

La sua carriera ha visto tantissime collaborazioni. Non solo nel cinema ma anche nella televisione e come doppiatrice. Ha anche avuto degli approcci con l’ambito musicale. Ha partecipato a tante commedie musicali e ha inciso anche dei singoli. Da quanto possiamo capire, una carriera davvero impressionante e che ancora oggi non cala di intensità. Nella sua vita privata, invece, ha avuto anche un figlio durante la relazione con l’artista Piero Piccioni.

Se dei lavori più noti sappiamo tutto, i suoi esordi potrebbero essere sconosciuti ai più. I suoi primi passi possono non essere rintracciabili da tutti. Soprattutto, il suo cambiamento estetico. Voi la ricordate durante i suoi primi esordi?

Alessia Mancini, oggi è così ma la ricordate a 16 anni: il cambiamento

Gli esordi di Gloria Paul

Gloria Paul nasce dalla relazione tra un giornalista del Financial Times e una cantante lirica. Da piccolissima, all’età di 3 anni, inizia con la danza. Frequentando la scuola di ballo, subito si confronta con il palcoscenico. Questo, non lo lascerà praticamente mai. La danza viene interrotta dagli studi ma ripresa dopo le scuole superiori. Con l’Alaria Ballet, compagnia in cui è prima ballerina, arriva a Roma nel 1961. Qui si assiste ad un piccolo momento di svolta.

Infatti, la Paul lascia la compagnia per dedicarsi al cinema. Le collaborazioni saranno con grandi protagonisti sia italiani che internazionali. Il genere di riferimento è quello della Commedia all’Italiana. In questi film rappresenta, dato il suo fascino, la donna bella e che non può essere raggiunta. Sicuramente la sua bellezza e la sua classe l’hanno condotta ad essere un’assoluta protagonista.

Lorena Bianchetti, ve la ricordate agli esordi? Ecco cosa faceva

Il 1996 ha rappresentato un punto negativo della sua vita. Mentre era nella sua abitazione, in doccia, cedette il controsoffitto così che il boiler gli rovinò la schiena. Ci mise tanto a riprendersi ma alcuni danni alla colonna vertebrale risultarono irreparabili. Dal quel momento, vive su una sedia a rotelle.

Gloria Paul: ieri e oggi (Facebook)
Gloria Paul: ieri e oggi (Facebook)