Valentina Ferragni, cicatrice: il segno di una battaglia vinta

Valentina Ferragni, sorella della più famosa Chiara, ha affrontato recentemente una battaglia difficile che le ha lasciato sul volto una cicatrice.

Valentina Ferragni
Valentina Ferragni (Getty Images)

Una durissima battaglia quella che ha affrontato negli scorsi mesi Valentina Ferragni, e di cui si è molto discusso.

Per chi non la conoscesse la ragazza è la sorella della più famosa Chiara Ferragni, influencer tra le più importanti e conosciuta al mondo.

Anche Valentina ha un discreto successo sui social, e ha saputo sfruttare una grande fama ottenuta negli anni creando anche lei i suoi brand di gioielli che sono molto apprezzati dal pubblico.

Valentina Ferragni insulti per il fisico, ‘Sei grossa, mamma mia un barile’

Valentina Ferragni, l’esperienza più spaventosa

A soli 28 anni Valentina Ferragni ha dovuto affrontare una delle esperienze più spaventose che possono accadere nella vita di una persona.

La giovane infatti ha avuto a che fare con un tumore maligno della pelle che ha scoperto di avere per puro caso.

Ne ha parlato pure durante un’intervista a Vanity Fair, dove ha raccontato tutto ciò che le era accaduto.

A quanto pare infatti la ragazza si era accorta di avere sulla fronte quello che sembrava essere un brufolo inizialmente, e che i dermatologi le avevano detto si trattasse di una cisti che doveva essere rimossa.

Tale episodio però avvenne nel periodo estivo e le era stato infatti consigliato di rimandare la procedura una volta terminata l’estate.

Ad ottobre dunque la Ferragni andò poi a fare un trattamento in una clinica e una dermatologa si accorse che la sua cisti stava sanguinando, cosa che non era la prima volta che accade.

La Ferragni rivide dopo circa due settimane la stessa dermatologa che chiese alla ragazza di poter scattare una fotografia e inviare l’immagine ad una sua collega.

Valentina Ferragni: sangue al cervello per la sorella di Chiara

Da lì arrivò il consiglio di procedere ad una visita più approfondita perché non si era convinti della natura di questa cisti.

Dopo una cura di antibiotici e creme cicatrizzanti, si decise comunque di rimuoverla e analizzarla poiché la dottoressa aveva il sospetto che si trattasse di una basilioma, cioè un carcinoma basocellulare ovvero un tumore maligno della pelle.

E in effetti il l’esame istologico confermò proprio il presentimento della dermatologa. Nella sfortuna la fortuna di questo tipo di tumori è che a differenza di altri rimane localizzato in un’area.

Tutto è bene quel che finisce bene e dunque la Ferragni alla fine se l’è cavata con una cicatrice sulla fronte e la promessa di controllarsi spesso e di usare sempre la protezione spf50.

La donna ha tenuto però anche a diffondere questa notizia sui social, anche per incentivare le persone a controllarsi sempre in caso di dubbi, perché solo la prevenzione può scongiurare problemi ben peggiori.

E si sa che il suo rapporto con i social è sempre costante per la donna, e la Ferragni non ha mai tentato di nascondere vari lati di sé raccontando anche sofferenze e momenti difficili passati.