INPS, quando arriva la Naspi? Ecco la data di dicembre

Tra i tanti pagamenti a carico dell’INPS c’è la Naspi. Molti sono in attesa di riceverla. Ma quando arriverà a dicembre?

INPS (AdobeStock)
INPS (AdobeStock)

Mese particolarmente denso pe i tanti soggetti che aspettano i pagamenti dall’INPS. L’Istituto si deve fare carico di tante operazioni e, queste, possono subire anche dei ritardi. In questo caso, però, l’INPS cerca di garantire tutte le somme prima del Natale. Nel nostro discorso rientra la Naspi.

La Naspi è una indennità mensile di disoccupazione. Questa è stata sancita dall’articolo 1, decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22. Tale misura va a sostituire le passate prestazioni di disoccupazione ASpl e MiniASpl. Questa si rivolge ai lavoratori con rapporto subordinato che hanno perso il lavoro. Nel discorso rientrano apprendisti, soci lavoratori di cooperative, personale artistico e dipendenti con contratto determinato delle pubbliche amministrazioni.

Per poter accedere alla misura bisogna avere all’attivo minimo 13 settimane di contribuzione. Questi devono essere all’interno dei 4 anni prima della disoccupazione. L’importo è del 75% in media alla retribuzione riscossa negli ultimi 4 anni.

INPS: ecco la data per la Naspi di dicembre

Come anticipato in precedenza, il calendario INPS è davvero molto fitto. L’Istituto ha tante scadenza da rispettare. Inoltre, per alcune si anticiperanno i pagamenti. Altro aspetto da considerare sono anche tutti i sussidi che soggetti disabili devono necessariamente avere. Insomma, un dicembre davvero caldo per tanti protagonisti in questione.

Per quanto riguarda la questione per la Nuova Associazione Sociale per l’Impiego l’accredito, di solito, arriva entro i primi quindici giorni. Nel mese di dicembre potrebbero verificarsi dal 7 all’11 dicembre. Come sempre, conviene controllare il conto così da verificare autonomamente l’eventuale accredito. Il soggetto, inoltre, può vedere la propria situazione sul sito INPS tramite il fascicolo previdenziale.

INPS, invalidità civile per le malattie del sistema endocrino: tabella e percentuali

L’accesso è davvero molto semplice sia con le credenziali INPS sia con lo SPID. Ma si può accedere anche con Carta Nazionale dei Servizi e quella d’Identità Elettronica. Nella sezione non sarà possibile vedere solo la data ma anche l’importo. Quindi, per chiunque sia ancora in attesa della Naspi non resta che attendere qualche giorno. Magari, per alcuni, è solo questione di ore.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo