Clamoroso a Mediaset: il programma cancellato dalla rete

Quella che sta accadendo a Mediaset è una vera e propria rivoluzione. Il programma è stato cancellato dalla rete. Ecco di cosa si tratta. 

Mediaset (Google Images)
Mediaset (Google Images)

Che Mediaset volesse rinnovarsi e tornare ad essere competitivo lo si era capito già quando erano stati presentati i palinsesti per la stagione 2021-22. In quell’occasione era stato annunciato il ridimensionamento di Barbara D’Urso in favore di programmi che potessero intrattenere il pubblico in maniera diversa.

La rivoluzione, tuttavia, sta continuando anche in questa prima parte della stagione. Segno che l’azienda deve ancora capire su quali programmi fare affidamento e quali invece tagliare fuori. Nelle ultime settimane, infatti, ci sono stati diversi cambiamenti che hanno interessato in particolare in nuovi programmi.

Alcuni progetti, infatti, non hanno portato i risultati che l’azienda sperasse. Ad esempio sappiamo che il Grande Fratello Vip non avrà la serata di Capodanno e che Star in the Star avrà una conclusione anticipata a causa degli ascolti bassi. Un altro show messo in panchina è stato Mystery Land di Aurora Ramazzotti e Alvin che, pare, non abbia convinto gli spettatori.

Tra questi c’è anche anche un altro importante dietrofront da parte dell’azienda. Mediaset, infatti, ha fatto sapere che il prossimo programma a scomparire dalle reti sarà Back to School. Andiamo a scoprire i motivi di questa decisione.

Mediaset cancella Back to School: il programma non piace all’azienda

Come abbiamo anticipato, Mediaset si è fatto protagonista di un altro stop. I vertici dell’azienda, infatti, hanno deciso di sospendere definitivamente Back to School. Il nuovo format doveva essere condotto da Nicola Savino ed era stato pensato per essere mandato in onda su Italia 1.

Nel programma alcuni personaggi famosi tornavano sui banchi di scuola per sostenere l’esame di quinta elementare. Nello show, i vip erano aiutati e supportati da bambini che avevano un’età compresa tra i 6 e gli 11 anni.

A dara la clamorosa notizia è stato il sito davidemaggio.it, in cui ha affermato che lo show non avrebbe convinto a pieno l’azienda di Pier Silvio Berlusconi e quindi sarebbe stato sospeso. Una decisione che sicuramente ha gelato gli autori, in quanto è arrivata dopo che sono state registrate le prime 5 puntate.

Inoltre, sono stati coinvolti anche diversi personaggi famosi. Da Clementino a Maria Teresa Ruta, ma poi anche i giocatori Totò Schillaci e Gianluca Zambrotta, passando per Enzo Miccio, Giulia Salemi, Eleonora Pedron, Andrea Zelletta, Lory Del Santo, Vladimir Luxuria e molti altri.

LEGGI ANCHE >>> Enrico Papi stoccata a Mediaset: ecco cosa ha detto

Sempre secondo il sito di Davide Maggio, secondo le prime indiscrezioni che sono arrivare, pare che il programma non sarà rieditato o riproposto in futuro. Il destino di Back to School sembrerebbe concluso così.