Massimiliano Gallo, conoscete suo padre? Era famosissimo (FOTO)

La famiglia di Massimiliano Gallo ha lasciato un segno importante nello spettacolo italiano. Conoscete suo padre Nunzio Gallo?

Massimiliano Gallo (GettyImages)
Massimiliano Gallo (GettyImages)

Massimiliano Gallo è un attore molto conosciuto a livello nazionale. Molti componenti della sua famiglia hanno percorso la strada dello spettacolo. Suo fratello, Gianfranco Gallo, è anch’essi un attore. Come lo è suo zio Gianluca Di Gennaro. Gianfranco è stato protagonista di una piccola polemica durante l’ultima mostra del cinema di Venezia.

La sua carriera inizia da piccolissimo. All’età di 5 anni debutta a teatro e a 10 anni è protagonisti di diversi telefilm adatti ai bambini e girati per la Rai. I fratelli Gallo sono cresciuti da un padre artista. Nunzio Gallo ha avuto una grande attività musicale. Cerchiamo di conoscerlo meglio.

Chi è Nunzio Gallo, padre di Massimiliano Gallo: biografia e figli

  • Nome: Nunzio Gallo
  • Data di nascita: 25 marzo 1928
  • Dati di morte: 22 febbraio 2008
  • Luogo di nascita: Napoli
  • Luogo di morte: Telese Terme, Benevento, Campania
  • Età al momento del decesso: 79 anni
  • Segno zodiacale: Ariete
  • Professione: Cantante e attore

Massimiliano e Gianfranco, come possiamo vedere, sono nati da un padre che ha dato tanto all’ambito artistico. Nunzio Gallo nasce il 25 marzo ma i genitori lo dichiarano il giorno successivo. L’anagrafe riportava il 26 ma l’artista ha sempre festeggiato il 25 marzo che coincide anche con il suo onomastico.

L’artista si impone grazie alla sua voce. Infatti, inizia la carriera da cantante lirico con una voce prima tenorile e poi baritonale. Il suo debutto avviene a 17 anni, nel 1945 in uno spettacolo organizzato dall’esercito statunitense. Questa è stata la sua occasione iniziale per dare il via alla sua carriera.

Vince Canzonissima nel 1956 e l’anno dopo il Festival di Sanremo. Quest’ultima vittoria lo porterà all’Eurovision Song Contest in cui si piazzerà al sesto posto. Una carriera che poi continuata raccogliendo sempre un grande successo e tanto affetto dai suoi fan.

Nella sua vita ci sono state anche partecipazioni ad alcuni film. Insomma, un artista davvero a 360 gradi che Napoli non può certo dimenticare. Nel 1959 sposa Bianca Maria Varriale con cui non ha solo Gianfranco e Massimiliano ma anche Jerry e Loredana.

La morte dell’artista partenopeo

Nunzio Gallo
Nunzio Gallo

Il tutto avviene il pomeriggio del 23 settembre 2007. Nunzio Gallo viene colpito da un’emorragia cerebrale dopo poco tempo dall’aver ritirato il premio alla carriera. Ricoverato d’urgenza al San Giovanni Bosco viene trasferito il 2 gennaio 2008 alla clinica San Raffaele di Cassino.

LEGGI ANCHE >>> Che lavoro fa Romina Carrisi? Segue il primo amore del padre

Nulla da fare, purtroppo, le sue condizioni continuano a peggiorare. Ulteriore trasferimento prima di morire in una clinica di riabilitazione a Telese Terme. Tutti i tentativi sono stati vani e muore nella tarda serata del 22 febbraio a 79 anni. Una carriera che nessuno dimenticherà e che i loro figli hanno ereditato in modo davvero egregio.