Come sta Alex Zanardi? Ecco le ultime notizie

A oltre un anno dal terribile incidente, il campione italiano Alex Zanardi continua a lottare. L’atleta italiano è sempre circondato dall’amore e dall’affetto della sua famiglia e dei tifosi. Ecco come sta.

Alex Zanardi (Getty Images)
Alex Zanardi (Getty Images)

Se c’è un simbolo di forza, determinazione, tenacia, coraggio e resilienza, sicuramente il nome che ci viene in mente è quello di Alex Zanardi. Il campione di handbike ha affrontato periodi complicati della sua vita, affrontando prove complicate sia per lui che per la sua famiglia.

La prova di quanto avesse una tempra forte ce l’ha data venti anni fa, esattamente nel 2001 durante una gara al Champ Car al Lausitzring in Germania. Durante il campionato perse il controllo dell’auto che venne colpita in pieno da Alex Tagliani che non potè evitarlo. Da quel momento la sua vita è cambiata radicalmente.

L’incidente gli costò l’amputazione degli arti inferiori, nonché 16 delicatissime operazioni e 7 arresti cardiaci. Tutti o quasi avrebbero ceduto alla morte, ma lui no. Zanardi è rimasto aggrappato alla vita e ha dimostrato che a vincere era lui: partecipa alle paralimpiadi di Londra 2012 e continua la sua attività da sportivo. Ecco come sta oggi, dopo l’incidente di un anno e mezzo fa.

Come sta Alex Zanardi?

Il 19 giugno 2020, durante una gara di beneficenza, Alex rimane coinvolto in un bruttissimo incidente sulla statale 146 di Pienza dove un camionista non lo vede e lo colpisce in pieno. Sono attimi di panico quelli che seguono, dove il campione si trova improvvisamente a lottare tra la vita e la morte.

Dopo mesi di indagini, dove le autorità si sono messe all’opera, e la divulgazione del video del drammatico incidente, la Procura ha deciso di archiviare definitivamente l’inchiesta che vedeva coinvolto l’autista del camion che ha investito Zanardi.

Viene portato al Policlinico di Siena e poi trasferito prima al San Raffaele di Milano e poi all’ospedale di Padova. E’ in Veneto, infatti, che riacquista conoscenza e da i primi segni di miglioramento. Oggi il campione è circondato dall’amore dei suoi familiari e dei suoi tantissimi tifosi.

LEGGI ANCHE >>> Alex Zanardi, il dramma del camionista: “La mia famiglia è stata travolta”

Per quanto riguarda il suo stato di salute, continua a dare segni positivi. Grazie ad un mirato piano di recupero, sta proseguendo vero quella “normalità” quotidiana. Il programma prevede stimoli multimodali e farmacologici, ed è costantemente osservato da medici, fisioterapisti, logopedisti e neuropsicologi.