Eurovision Song Contest, scelta la città: ecco dove sarà il Festival

Scelta la città italiana che sarà teatro dell’Eurovision Song Contest 2022. Tra le candidature, la Rai ha finalmente scelto.

Eurovision song contest
Eurovision song contest

Grazie alla vittoria dei Maneskin a Rotterdam lo scorso maggio 2022, l’Eurovision Song Contest 2022 sarà in scena in Italia. La Rai ha finalmente ufficializzato la città che avrà il compito di accogliere la manifestazione per 9 settimane.

Le delegazioni che arriveranno nella penisola per partecipare all’evento saranno 40 e dovranno avere vitto e alloggio. La città, inoltre, dovrà garantire il posto agli oltre mille giornalisti che arriveranno da tutta Europa e siederanno nella sala stampa adibita per l’occasione.

Deciso finalmente il posto che sarà teatro, solamente nella serata finale, di oltre 200 milioni di telespettatori, si dovrà decidere chi avrà il compito di accompagnare il pubblico che seguirà il Festival canoro durante tutta la settimana.

Tantissimi, infatti, sono i nomi dei possibili conduttori che sono stati fatti: da Alessandro Cattelan a Chiara Ferragni, passando per Ema Stockholma. Ma il nome che sembrerebbe aver avuto la meglio è quello di Mika. Il cantante, infatti, dovrebbe avere la meglio su tutti.

Qual è la città dell’Eurovision Song Contest 2020: ecco dove ci sarà il Festival

Il Festival della musica più seguito d’Europa avrà una nuova casa. Torino sarà la città che ospiterà l’Eurovision Song Contest. La competizione, tornata in Italia grazie alla vittoria dei Maneskin a Rotterdam, si svolgerà nella primavera del 2022.

Il capoluogo piemontese, quindi, ha avuto la meglio sulle altre città candidate. L’ex sindaca di Torino Chiara Appendino, promuovendo la candidatura, aveva sottolineato come la città fosse in grado di essere un palcoscenico mondiale, capace di ospitare una così grande competizione.

Delle motivazione che, evidentemente, hanno convinto i dirigenti Rai. Anche perché, la città della Mole Antonelliana ha fatto leva sulle modernissime strutture utilizzate durante le Olimpiadi Invernali del 2006, come il PalaAlpitour.

LEGGI ANCHE >>> Cattelan in Rai: Festival di Sanremo ed Eurovision nel suo futuro?

Pare, inoltre, che la città abbia messo a disposizione 7 milioni di euro, contribuendo, di fatto, alle spese per l’evento insieme alla Regione e alla Camera di Commercio del Piemonte. La spesa della produzione dell’intero evento, sembra girare intorno alla cifra di 26 milioni di euro.