Manuela Villa, “L’alimentatore”: così racconta l’amore malato

Andiamo a conoscere Manuela Villa, la cantante, attrice e scrittrice, figlia del reuccio della canzone Claudio Villa. Scopriamo qualcosa in più su di lei

Conosciamo meglio la cantante Manuela Villa, la cui storia personale è stata caratterizzata da una battaglia legale poiché non riconosciuta dal padre, Claudio.

Manuela Villa, età

Manuela Villa è nata a Roma il 7 febbraio 1966. Ha quindi 54 anni. Ha iniziato a studiare pianoforte e canto all’età di 5 anni.

La donna ha conosciuto il padre, il recuccio della canzone Claudio Villa all’età di 12 anni. Intanto, lui si era rifatto una vita, rifiutando di riconoscere sia lei che il fratello maggiore. Il cantante è morto nel 1987 e non ha mai ufficialmente riconosciuto Manuela, nonostante anni e anni di dure battaglie legali.

Manuela aveva 18 anni quando lei e suo fratello hanno avviato la richiesta di riconoscimento. Fu soltanto nel 2004 che, però, la Corte di Cassazione sancì la fine a questa travagliata storia.

Nel 2007 Manuela partecipò all’Isola dei Famosi, uscendo vincente di quella edizione. Grazie a questo reality riuscì a perdere ben 15 kg.

Manuela Villa è ricordata anche per aver partecipato nel 1994 al Festival di Sanremo con il gruppo Squadra Italia, composto da Jimmy Fontana, Rosanna Fratello, Mario Merola, Nilla Pizzi, Giuseppe Cionfoli, Gianni Nazzaro, Toni Santagata, Wess e Lando Fiorini.

Da sottolineare anche la sua partecipazione ad una puntata di Ciao Darwin 7, in cui si è resa protagonista con il suo carattere verace.

Manuela Villa, figlio

Villa
Fonte foto: @manuelavillaofficial

Manuela nel 1999 si è sposata con Mirco Narducci, dal quale si è separata nel 2005. Come dichiarato da lei stessa, il motivo della fine del matrimonio, riguarda l’abbandono del marito quando la donna era incinta di pochi mesi del figlio.

Una scelta d’amore quella di Manuela verso suo figlio Jacopo, al quale è legata da un profondo amore e che ha cercato e voluto con tutta se stessa. Una scelta arrivata quando la sua carriera era all’apice e che come svelato a Pierluigi Diaco in un’intervista a Io e Te è stata dettata dal desiderio di trovare “qualcosa che mi potesse completare come persona.”

Manuela Villa libro, L’Alimentatore

L’ultima fatica letteraria di Manuela Villa è l’Alimentatore, un romanzo dal risvolto noir che racconta l’altra faccia dell’amore, quella vile e malata. I protagonisti del libro, Corinne e Sebastian, ne sono l’emblema. Le parole chiavi della loro relazione sono possesso, appartenenza e sopraffazione.

Tra i due la vittima è Corinne, portata allo stremo da quella relazione sfoga la sua mancanza nel cibo. Pur di averlo al suo fianco Corinne sopporta violenza fisica e mentale, che la porta in una discesa interiore sempre più profonda. Riuscirà a liberarsi? Dal 3 luglio 2021 basta acquistare il libro per scoprire quale sarà il destino di Corinne.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manuela Villa (@manuelavillaofficial)

Manuela Villa, instagram

La cantante ha anche un seguitissimo profilo di Instagram, che conta ben 17,3 mila follower. Manuela esprime se stessa attraverso video e foto, attraverso cui sponsorizza anche la sua carriera da cantante, attrice, scrittrice e pubblicista, proprio come si legge nella sua bio del profilo social.

LEGGI ANCHE >>> Pamela Prati lascia lo studio di Barbara D’Urso: le parole di Manuela Villa

LEGGI ANCHE >>> Scontro duro tra Pamela Prati e Verissimo: “Basta lo diciamo noi”